Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia Paternopoli

Zuppa di zucca, castagne e porcini: sapori d'autunno raccontati da Valentina Martone

Un piatto di natura contadina apprezzato da tutti i foodlover

L'autunno porta con sé un nuovo ciclo produttivo che regala all'Irpinia frutti preziosi dal sapore esclusivo. 

Zucche, castagne e porcini abbondano sulle tavole dei nostri cuochi che sanno plasmare queste delizie in ricette opulente e goduriose. Valentina Martone chef del ristorante Megaron di Paternopoli, famosa per la sua cucina ricercata e raffinata, fortemente ancorata alle radici locali ci presenta un piatto povero di natura contadina apprezzato da una nutrita platea di foodlover: la zuppa d'autunno con porcini e castagne.

Di seguito la ricetta 

Ingredienti 

  • 1kg di zucca
  • 300g di castagne
  • 100g di porcini secchi 
  • Olio Ravece 
  • Sale
  • Alloro Fresco 

Procedimento 

Pulire la zucca e tagliare a cubetti. In una padella scaldare un filo abbondante di olio Ravece e aggiungere la zucca. 

Lasciare cuocere a fuoco lento con coperchio e appena la zucca inizia a sfaldarsi togliere il coperchio e continuare la cottura. 

Frullare e tenere a parte. Condire con il sale. A questo punto arriva la parte più noiosa: sbucciare le castagne, imergerle nell'acqua bollente per 5 minuti e togliere la seconda buccia.

A questo punto in una pentola con olio Ravece e acqua di cottura delle castagne mettere i porcini secchi, una foglia di alloro e le castagne. Completare la cottura. Solo adesso aggiungere la zucca che avete messo da parte. 

Attenzione se l'acqua di cottura delle castagne e dei porcini è troppa toglierne un po' prima di unire la zucca. Completare la zuppa con sale, olio ravece e alloro fresco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zuppa di zucca, castagne e porcini: sapori d'autunno raccontati da Valentina Martone

AvellinoToday è in caricamento