menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Taurasi di Mastroberadino ambasciatore d'Irpinia a New York

Unica cantina in Campania selezionata per partecipare all'evento organizzato da Wine Spectator

Piero Mastroberardino protagonista al New York Wine Experience 2018. La sua è l'unica cantina in Campania selezionata per partecipare al maxi-evento organizzato da Wine Spectator, la rivista di vino più influente di tutte, a Manhattan, nel cuore di New York. In degustazione le bottiglie di 269 produttori, il meglio che si possa trovare in termini di qualità e presenza sul mercato.

Tre giorni di celebrazione del gusto nella splendida cornice del Marriott Marquis Hotel, nel cuore di Times Square, con la presenza al tavolo dei produttori più titolati di ogni regione viticola del globo. Le aziende selezionate hanno avuto tutte brillanti recensioni per i loro vini da Wine Spectator, con punteggi superiori a 90/100.

Mastroberardino partecipa con uno dei suoi cavalli di battaglia, il Naturalis Historia Taurasi DOCG 2011. Un vino pregiato ottenuto con uve provenienti da un vigneto di 40 anni della tenuta di Mirabella Eclano. Matura in barrique di rovere francese per 24 mesi. Rubino intenso. Bella intensità olfattiva, si riconoscono profumi di grafite, prugna, mora selvatica e pepe e in sottofondo tocchi balsamici. All'assaggio mostra una trama fitta, scorrevole, setosa ed elegante. Salato, teso e con tannino fine. Chiusura raffinata e lunga. Di grande struttura e longevo, rappresenta l’Irpinia, un territorio antico e tenebroso che Virgilio definì: “Terra gelosa dei suoi tanti misteri”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Finalmente riapre il Cinema Partenio di Avellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento