menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Divina Colomba: ecco le pasticcerie irpine che accedono alla finale

Memmolo a Mirabella Eclano e Alberti a Montoro tra i finalisti per la sezione 'Colomba creativa'

242 i partecipanti da tutte le regioni italiane, 40 i lievitati in finale, 2 le categorie del contest. Questi i numeri dell’edizione 2021 di “Divina Colomba”, concorso organizzato da Goloasi.it con lo scopo di valorizzare la produzione artigianale del dolce tipico pasquale e premiare la “Miglior Colomba Tradizionale” e la “Miglior Colomba Creativa” d’Italia, la cui finale si svolgerà lunedì 1 marzo a partire dalle ore 11:00 in diretta sulla pagina Facebook ufficiale dell’iniziativa.

A decretare i vincitori sarà la giuria tecnica composta da grandi professionisti del settore come il presidente di giuria Giambattista Montanari e Antonio Daloiso, Eustachio Sapone, Francesco Borioli, Beniamino Bazzoli, Vincenzo Faiella e Rocco Calciano, che avranno il compito di degustare le colombe finaliste e valutarle sulla base del rispetto del disciplinare (Decreto 22 luglio 2005 Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. GU n. 177 del 1-8-2005) e del regolamento del concorso, che prevede l’utilizzo esclusivamente di lievito madre e canditi senza anidride solforosa e proibisce l’uso di conservanti, emulsionanti, mono e di gliceridi, oltre a coloranti o aromi artifi­ciali.

Ad ospitare la finale a porte chiuse, nel rispetto delle disposizioni governative per il contenimento del contagio da Covid-19 sarà l’Hotel Excelsior di Bari, dove alla commissione tecnica si affiancherà per la prima volta nella storia del concorso dedicato alle colombe anche una giuria popolare che potrà decidere i propri vincitori.

Con un’ottima risposta da parte dei partecipanti, anche per questa terza edizione “Divina Colomba” si conferma un contest molto apprezzato. “Sono molto contento del numero elevatissimo di iscrizioni e richieste ricevute. – ha commentato Massimiliano Dell’Aera, fondatore di Goloasi.it – Questo, insieme al sostegno volontario di nuovi sponsor leader nel settore, ci dimostra che nelle precedenti edizioni abbiamo svolto un’ottima attività e che se si lavora in maniera seria e trasparente i risultati sono poi evidenti. Mi fa piacere sottolineare che quest’anno, per la prima volta, il numero dei panettoni artigianali venduti nel periodo natalizio ha superato quello degli industriali e questo credo sia dovuto anche a chi come noi investe nella comunicazione a favore del prodotto artigianale di qualità. Mi auguro che anche per la colomba si possano avere gli stessi risultati”.

“Divina Colomba” vanta, la partnership di numerosi sponsor leader internazionali, fra i quali Agrimontana, Bombonette, Dolci Tentazioni, Il Granaio delle Idee, Vaniglia Gourmet, Dimarno Group e Eurovo Service. Tutte le informazioni sull’evento sono sul sito www.goloasi.it e sulla pagina Facebook Divina Colomba.

Elenco finalisti

Categoria “Miglior Colomba Tradizionale”

  • Vincenzo Baiano – Caffè Baiano (Marano di Napoli – Na)
  • Antonio Caputo – Antonio Caputo Pasticcere (Altamura – Ba)
  • Sebastiano Caridi – Pasticceria Sebastiano Caridi (Faenza – Ra)
  • Guglielmo Cavezza – Mommy Cafè (Cicciano – Na)
  • Vincenzo Donnarumma – Peccati di Gola (Pimonte – Na) 
  • Nicola Ferrarini – Forneria Ferrarini (Pavone del Mella – Bs)
  • Isidoro Galioto – Panificio Galioto Isidoro (Bagheria – Pa)
  • Andrea Galiotto – Panificio Galiotto (Chiampo – Vi)
  • Alessandro Giani – Pasticceria Tentazioni (Montepulciano – Si)
  • Angelo Grippa – Angelo Grippa Pasticceria (Eboli – Sa)
  • Lorenzo La Medica – Panificio Mulara (Barrafranca – En)
  • Camillo La Morgia – Crema e Cioccolato (Lanciano – Ch)
  • Gian Piero Loddo – La Dolce Vita (Ghilarza – Or)
  • Oscar Pagani – Non Solo Pane (Palazzolo sull’Oglio – Bs)
  • Massimo Peruzzi – Pasticceria Peruzzi (Prato – Po)
  • Mattia Ricci – Fornai Ricci (Montaquila – Is)
  • Damiano e Valentino Rizzo – Pasticceria San Francesco (Spezzano Della Sila – Cs)
  • Matteo Spartan – Chantilly Since 1977 (Lecce – Le)
  • Matteo Vitulano – Pasticceria Ciangularie (Manfredonia – Fg)
  • Riccardo Zandonà – Antichi Sapori Pane & Pasticceria (Isola della Scala – Vr)

Categoria “Miglior Colomba Creativa”

  • Marco Aliberti – Pasticceria Aliberti (Montoro – Av)
  • Marco Andronico – Picci & Capricci (Sannicola – Le)
  • Mario Arculeo – Panificio D’Angelo (Palermo – Pa)
  • Antonio Caputo – Antonio Caputo Pasticcere (Altamura – Ba)
  • Paolo Caridi – Casa Mastroianni & Cantina Russo e Longo (Lamezia Terme – Cz)
  • Rosetta Lembo – Pasticceria La Ruota (Perdifumo – Sa)
  • Andrea Lo Brutto – Pasticceria Reale (Castrofilippo – Ag)
  • Diego Lo Verme – Almondor – Gusti S
  • Alexa Magnani – Bar Pasticceria Ducale (Urbino – Pu)
  • Alessandro Mangione – Spiga D’Oro Bakery (Roma – Rm)
  • Guido Sparaco – Pasticceria Sparaco (Castel Morrone – Ce)
  • Pietro Sparago – Re di Dolci (Caserta – Ce)
  • Salvatore Verdesca – Spazio Verdesca Pane e Caffe (Molfetta – Ba)
  • Italo Vezzoli – In Croissanteria (Carobbio degli Angeli – Bg)
  • Francesco Manuele – Nuova Dolceria (Ferla – Sr)
  • Alessandro Marigliano – Dolciaria Marigliano (San Giuseppe Vesuviano – Na)
  • Annibale Memmolo – Pasticceria Memmolo (Mirabella Eclano – Av)
  • Nicola Obliato – Mille Dolcezze (Frattamaggiore – Na)
  • Armando Pascarella – Armando Pascarella Pastry Chef (Poldica di San Felice a Cancello – Ce)
  • Luca Preghenella – Pasticceria Milano (Pergine Valsugana – Tn)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento