rotate-mobile
Calcio

Nuovo stadio Avellino, Iovino: "Portare il gioiellino del Picerno a Mercogliano sarebbe una bella figura"

La proposta: "Ne ho parlato con il presidente dell'Avellino, D'Agostino. Non ho mai chiuso le porte a nessuno"

A Radio Punto Nuovo, nel corso de' 'Il Pomeriggio da Supereroi', è intervenuto Bruno Iovino, presidente della Consulta Comunale e dello Spettacolo del Comune di Mercogliano: "Con Angelo D'Agostino abbiamo fatto una battuta sul gioiellino campo sportivo del Picerno. Farebbe la bella figura nel portare questo gioiellino al campo sportivo di Mercogliano. Un paese così adeguato come Picerno (lo conosco, ci ho vissuto due anni), sarebbe una bomboniera da trasformare a Mercogliano. Non ho mai chiuso le porte a nessuno, ma non credo sia il momento di parlarne perché l'Avellino deve fare i play-off con il management attuale, portarli avanti con professionalità. L'Avellino ha fatto delle scelte e andrà avanti con queste soluzioni. Ciò non significa che se avessero bisogno di una collaborazione, il mio numero ce l'hanno. Ma con nessun motivo di operazioni futuristiche. C'è massimo rispetto. Campionato? Bisogna lottare fino all'ultima giornata, sperando che l'Avellino riesca a conquistare il secondo posto, che significherebbe andare un punto sopra il Catanzaro (dato che ha il vantaggio negli scontri diretti). Poi ci sarà l'insidia Monopoli che sulla carta potrebbe inserirsi. Ma bisogna provarci, fare il possibile fino all'ultimo. Per arrivare ai play-off servirà la concentrazione giusta, la programmazione corretta, recuperando tutto ciò che è possibile sotto tutti i punti di vista, atletico, fisico e anche organizzativo. Solo così si può riuscire ad andare avanti. Il problema dei play-off è che nella seconda fase ci sarebbero le squadre dell'altro girone, con l'augurio di andare avanti contro società di grande prestigio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo stadio Avellino, Iovino: "Portare il gioiellino del Picerno a Mercogliano sarebbe una bella figura"

AvellinoToday è in caricamento