Lunedì, 25 Ottobre 2021
Calcio

Il Montemiletto riparte dopo l'eliminazione in Coppa Italia

I Lions hanno presentato ufficialmente i gemelli Nardone, il centrocampista Giuseppe e l'attaccante Michele

Dopo il pareggio per 1-1 con il Grotta in Coppa Italia, che ha sancito la qualificazione degli avversari, il Montemiletto è tornato ad allenarsi ed ha presentato nel frattempo i gemelli Giuseppe e Michele Nardone. Entrambi classe 2002 di Apice, si sono contraddistinti già l'anno scorso per la loro serietà e la loro lungimiranza. Hanno avuto pazienza nell’aspettare il loro momento così da conquistare la fiducia di mister Contaldo che ne fatto titolari quasi inamovibili. Giuseppe Nardone, regista dai piedi vellutati, schiena dritta, testa alta e una bella visione di gioco, sta facendo vedere degli ottimi margini di crescita. Usa bene entrambi i piedi, e sta convincendo in molti. Sa dettare bene il ritmo di gioco e quando occorre non si tira indietro nei contrasti. Michele Nardone è invece un attaccante grintoso, poche parole e molti fatti. Dall’ottimo piede, spesso ruba palla all'avversario creando pericolosi contropiede. Ha buon senso della posizione e tanta corsa, sacrificandosi per la squadra. Giocatore duttile che può essere impiegato in vari ruoli nel reparto offensivo. Queste le parole in coro dei fratelli Nardone: “Dopo tanto tempo siamo felici di poter ripartire, in un contesto ottimistico e molto professionale. Montemiletto è una squadra giovane ma allo stesso tempo responsabile, sicura di se e con l’obiettivo e la consapevolezza di poter far bene”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Montemiletto riparte dopo l'eliminazione in Coppa Italia

AvellinoToday è in caricamento