rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Avellino-Turris 1-0, Di Gaudio: "Sono felicissimo, ecco cosa mi ha detto il ds De Vito"

Le parole del fantasista biancoverde, autore del gol della vittoria: "Ho avuto una borsite, andava curata. Il direttore mi ha chiamato quando mi sono negativizzato e ho ripensato alle sue parole oggi quando ho segnato"

Ecco le dichiarazioni di Antonio Di Gaudio, man of the match di Avellino-Turris (1-0): "Sono felicissimo, vengo da un periodo non proprio bello ed è stato emozionante trovare i miei compagni ad abbracciarmi. Ho passato il periodo del Covid insieme alla mia famiglia ma, grazie a Dio, sto bene".

"Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini: dalla società, ai compagni, ai dirigenti, alla mia famiglia"

Il fantasista biancoverde, autore del gol che ha deciso la gara, svela i suoi ultimi, difficili mesi: "Durante la partita contro il Campobasso, ho sbattuto il ginocchio a terra e si è formata una borsite. Nella partita contro il Monterosi, ho subito una pallonata e questo problema è riapparso. Andava curata, mi dovevo fermare, ogni volta che prendevo botte si infiammava di nuovo. Poi, quando finalmente ero pronto a tornare, ho preso il Covid. Il direttore (De Vito, ndr) mi ha chiamato quando mi sono negativizzato e mi ha detto 'Contro la Turris, mi fai la sterzata dopo il gol sul secondo palo?'. Quando ho segnato, mi è venuta in mente questa chiamata, ma ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini, dalla società ai compagni, ai dirigenti, alla mia famiglia". 

Sul match di oggi: "Per noi era una finale: venivamo da due risultati non molto convincenti in casa, era molto importante portare a casa la vittoria. Per me è uno slancio, il periodo non era tanto bello ma, dopo la partita, ci è stata la giusta festa. Bisogna esaltarsi quando si vince, ma neanche troppo deprimersi quando le cose non vanno bene".

Sulla prossima sfida: "Per noi domenica è un'altra finale, dobbiamo cercare di fare quanti più punti possibili. Ho tanti amici a Bari. Loro mi conoscono: sono un giocatore che ho vinto tanto, ma i complimenti glieli voglio fare a fine campionato. Hanno meritato di vincerlo, ma dobbiamo pensare a noi e alla partita di domenica che ci può portare punti vitali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Turris 1-0, Di Gaudio: "Sono felicissimo, ecco cosa mi ha detto il ds De Vito"

AvellinoToday è in caricamento