Domenica, 13 Giugno 2021
Cultura

La Zeza, Pasolini e Mercogliano: l'omaggio di Schiavino in un film

Appuntamento a Mercogliano per la proiezione del film "Ad Memoriam per Pasolini"

Ad Memoriam per Pasolini, ultimo film del regista e critico cinematografico di Calabritto, Michele Schiavino, sarà presentato oggi alle 18.30 presso la Sala polifunzionale di Capocastello a Mercogliano, nell'ambito del programma di Carnevale a cura della Zeza di Mercogliano.

Il film è un percorso a più riprese, un work in progress in racconti, iniziato nel 2005, in occasione del trentesimo anniversario della morte del poeta. Una sorta di viaggio in cui l'auotre ripercorre spazi, personaggi, voci e musiche del cinema pasoliniano: dai Sassi di Matera, dove Pasolini girò “Il Vangelo secondo a Matteo” a Montemarano, la cui tarantella è parte integrante della colonna sonora del Decameron.

Il racconto di Schiavino fa tappa anche a Mercogliano, dove riprende vita la Zeza e il Ballo Intreccio. Un patrimonio culturale tanto amato da Pasolini, il quale credeva fortemente che andasse difeso contro l'omologazione intellettuale.

Insieme all'autore saranno presenti all'appuntamento anche Paolo Speranza, di CinemaSud, Carlo Pezioni dell'Università di Salerno e Antonio Giordano della Compagnia Daltrocanto. In occasione dell'incontro sarà inoltre proiettato il cortometraggio "La Zeza del Decameron. Da Lomax a Pasolini passando per Mercogliano. Protagonista la nostra Zeza". Commento musicale delle zampogne di Daltrocanto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Zeza, Pasolini e Mercogliano: l'omaggio di Schiavino in un film

AvellinoToday è in caricamento