Gli abiti di Tersige Cerrone sfilano a Parigi nel museo più importante d'Europa

Lo stile di Cerrone all'evento benefico organizzato da African Fashion Gate

L' eleganza sartoriale 100% made in Italy e la passione per l'Africa sono state protagoniste della sfilata di Moda che si è tenuta nella splendida cornice del Louvre di Parigi. L 'iniziativa promossa da African Fashion Gate ha visto la partecipazione delle creazioni della stilista avellinese Tersige Cerrone.
Una manifestazione benefica quella di ieri sera, che ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo sociale e culturale dell’Africa attraverso la moda e l’arte. AFG, infatti, attua sul fronte internazionale un processo osmotico del valore del patrimonio culturale africano con quello del resto del mondo.
Per una sera là dove riposa la Gioconda e la Venere di Milo, anche l'Irpinia ha dato il suo contributo per costruire quel ponte simbolico tra due continenti così diversi, ma così vicini. Dunque una sfilata di Moda volta ai valori etici e alla solidarietà. Una causa che Tersige Cerrone ha sposato a 360° portando con orgoglio l'estro di un brand avellinese su una passerella di grande lustro sotto il profilo morale e stilistico concorrendo a creare la prima Accademia di Moda e Design del West Africa a Dakar.

Bellissime le modelle fasciate dagli abiti elegantissimi disegnati dalla stilista avellinese, capi ricercati nelle lavorazioni e nei tessuti. Abiti per una donna grintosa, sofisticata e raffinata che detta le tendenze sul guardaroba da sera. Una collezione di impatto da tenere d'occhio per essere veramente glam.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: il nome del ragazzo deceduto e la dinamica del dramma

  • Stangata alle Tv pirata: noto il nickname dell'irpino coinvolto

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Schianto tremendo: un morto e quattro feriti

  • Schianto tremendo, due morti e un ferito grave

  • Riapre Marennà: ecco chi è il nuovo chef del ristorante dei Feudi di San Gregorio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento