rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia Mirabella Eclano

Il Panettone al Cioccolato di Annibale Memmolo alla finale della "Coppa del Mondo"

L'evento si terrà per la prima volta in Italia dal 4 al 6 novembre

È tata presentata ufficialmente a Palazzo Lombardia di Milano alla presenza di Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, alimentazione e sistemi verdi di Regione Lombardia, Giuseppe Piffaretti ideatore della Coppa del Mondo del Panettone e Carlo Cracco presidente di Associazione Maestro Martino, la terza edizione della Coppa del Mondo del Panettone, il grande evento interamente dedicato al lievitato per eccellenza.

La finalissima della Coppa del Mondo del Panettone si svolgerà per la prima volta in Italia a Palazzo delle Stelline dal 4 al 6 novembre 2022: tre giorni aperti al pubblico dedicati al lievitato per eccellenza. 

Sarà un viaggio intorno al mondo che vedrà protagonista questa specialità italiana sempre più apprezzata a livello internazionale.

 Un'occasione unica per gli addetti del settore, ma anche per i food lovers, che avranno l’opportunità di conoscere i Maestri Pasticceri provenienti da Europa, America, Asia, Oceania e, per la prima volta, Africa. 

Il concorso che vede come patron il Maestro Giuseppe Piffaretti, avrà in finale 24 pasticceri per la categoria “Panettone tradizionale” e 18 per la categoria “Panettone al cioccolato”. I finalisti saranno valutati da una giuria internazionale di professionisti.  

Tra i finalisti nella categoria al cioccolato il pasticciere di Mirabella Eclano Annibale Memmolo che prova a vincere il titolo internazionale con un'opera gastronomica realizzata insieme al team dell'omonima pasticceria irpina.

Tra le menti ideatrici dell'evento il Maestro pasticcere Giuseppe Piffaretti, cultore del lievito madre che dichiara: "Siamo molto felici che la Coppa del Mondo del Panettone si svolga per la prima volta in Italia a Milano, che per tre giorni diventerà il centro del mondo del lievitato. Grazie al lavoro di questi anni e alle selezioni che si sono svolte nei diversi continenti, porteremo nella città dove è nato il panettone, i migliori pasticceri del pianeta che realizzano questo famoso dolce. L'obiettivo del nostro progetto, infatti, è proprio quello di celebrare il panettone partendo dalle origini, per promuoverlo a livello internazionale superando i confini e le stagioni. L'evento sarà anche l'occasione per raccontare e premiare i processi rigorosi che sono alla base della creazione di un prodotto artigianale di alto livello".

“Il panettone torna finalmente a casa” ha aggiunto Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia. “Un risultato frutto di un lavoro congiunto e di una forte sinergia tra tutti i partner. Crediamo fortemente in questo progetto che dà lustro a uno dei simboli della gastronomia lombarda. La manifestazione consentirà di porre l’attenzione mediatica e comunicativa anche sulle materie prime e sull’agricoltura, nell’ottica di rendere sempre più attrattivo il nostro territorio”.

"Il panettone non è solo il simbolo del Natale, ma anche una straordinaria eccellenza gastronomica lombarda che merita di essere valorizzata a livello mondiale”, ha aggiunto Carlo Cracco, presidente dell’Associazione Maestro Martino, nata con lo scopo di promuovere le generazioni future di ristoratori e pasticceri italiani attraverso la formazione. “La prima edizione italiana della Coppa del Mondo del Panettone, continua lo chef Cracco, sarà anche l’occasione per lanciare il Panettone Academy Award, il primo contest internazionale, patrocinato dall’Associazione Maestro Martino, dedicato alle scuole di tutto il mondo per promuovere il panettone anche attraverso le generazioni future di cuochi e pasticceri”.

In occasione della Coppa del Mondo del Panettore sarà presentato il Panettone Academy Award, l’unico concorso internazionale biennale esclusivamente dedicato alle scuole e accademie di tutto il mondo, finalizzato a promuovere il panettone a livello internazionale attraverso le generazioni future di cuochi e pasticceri. Il progetto promosso da Associazione Maestro avrà come obiettivo principale del concorso la divulgazione della cultura gastronomica Made in Italy nel mondo, attraverso l’espressione delle generazioni future di chef e pasticceri. Per questo motivo si è pensato di valorizzare un prodotto iconico della cultura gastronomica lombarda come il panettone rivolgendosi alle scuole e alle accademie che promuovono nel mondo la cultura gastronomica e che forgiano le generazioni future dei professionisti.

Coppa del Mondo del Panettone è realizzata in collaborazione con l’Associazione Maestro Martino e con il contributo di Regione Lombardia e il patrocinio del Comune di Milano, Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza.  

I Partner sostenitori del progetto sono: Agrimontana, Molino Dallagiovanna, Novacart, Carma Chocolate, Corman, Europa ovens, Ticino Turismo.

Main Media Partner La Cucina italiana, Pasticceria Internazionale, Radio Dimensione Suono Soft.

Partner: Conpait, Confcommercio, Cast Alimenti, SMPPC, Ticino Gourmet Tour, Apei, Ial Lombardia, Pasticceria Internazionale, La Cucina Italiana, Chocolate Academy, Franciacorta, Bernardi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Panettone al Cioccolato di Annibale Memmolo alla finale della "Coppa del Mondo"

AvellinoToday è in caricamento