menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

Il lievito madre di Carmen Vecchione si fa sospeso come il caffè

Per giorni è stata caccia al lievito. Di qualsiasi tipo: fresco a cubetti, secco nelle confezioni, a grani, o nei vasetti di vetro. Niente, i supermercati avevano finito le scorte. L'irrefrenabile voglia di mettere le mani in pasta ha creato un cortocircuito e solo oggi il lievito è ricomparso tra i banchi degli alimentari.

Tuttavia la pastry-chef Carmen Vecchione, titolare di Dolciarte ha pensato bene di rimediare omaggiando la città con la sua 'creatura': il lievito madre. 

La pasta madre necessita di attenzioni quotidiane per questo, nonostante la pasticceria sia chiusa al pubblico a causa dell’emergenza Covid-19, Carmen Vecchione continua a prendersi cura di quello che definisce il 'suo primo figlio'.

Da un paio di giorni dopo aver alimentato il lievito, lascia appesa alla maniglia della porta del suo laboratorio una busta con dentro un affettuoso pensiero per i passanti. Il suo lievito madre. Ciascuno può prenderlo e farne buon uso.

"C'è lievito madre per voi - scrive - Seguendo tutte le misure di igiene e sicurezza. Fateci cose meravigliose".

Lievito sospeso-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, un'altra anziana deceduta al Covid Hospital

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, il punto sui ricoveri al Frangipane

  • Cronaca

    Paura ad Avellino, incendio sul terrazzo di uno studio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento