Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

La lucida follia di Angelo Nudo, Carmasciando: un'oasi di pace dove vivere un sogno

Angelo Nudo: "Le radici le neghiamo per anni poi ci rendiamo conto che è l'unica cosa di cui abbiamo bisogno. Carmasciando mi ha ridato il senso di appartenenza"


La dolce vita in terra di Carmasciando, un'oasi felice dove riconciliarsi con la natura, la terra e le radici. Immersi nella quiete della Valle d'Ansanto con vista sui meravigliosi cromatismi paesaggistici irpini, a pochi passi dai misteri della Mefite, Angelo Nudo ha designato il suo angolo di paradiso. Una glam-farm dove fermare il tempo e rigenerare i livelli neurologici stimolando la fantasia, le emozioni e le proprie percezioni sensoriali tra degustazioni e passeggiate lungo gli scorci piú suggestivi del territorio.
Un sogno lucido nella sua irrazionale visione progettuale. Per molti un ossimoro, per Nudo la riprova che «La ragione è un’isola piccolissima nell’oceano dell’irrazionale» (cit. Kant).
Carmasciando è un progetto ambizioso in bilico tra utopia e pragmatismo. Dal 2016 al confine tra Rocca San Felice e Guardia Lombardi, Angelo Nudo ha materializzato il sogno di ricreare un ciclo biologico virtuoso sul mondo dei formaggi. Il punto di partenza è allevare pecore e produrre, con il loro latte, formaggi, rispettando parametri di qualità e tradizione nel segno della ricerca e dell'innovazione. Una sfida di grande interesse umanistico che sfiora i diversi aspetti della cultura: gastronomica, turistica, architettonica, zootecnica, per raccontare il mondo caseario in una chiave intima, evocativa e contemporanea. 
“Quando raggiungi un sogno, ti accorgi che quello è solo il punto di inizio verso qualcosa di più grande – esordisce Angelo Nudo - Con Carmasciando ho recuperato il mio senso di appartenenza: le radici le neghiamo per anni, poi ci rendiamo conto che sono quello che ci mancano. Io le ho volute recuperare coniugando un’ operazione imprenditoriale alla terra della mia infanzia”.

Angelo nudo0190709-130439-2
Sogno e imprenditorialità sono totalmente interconnessi nel progetto Carmasciando, Angelo Nudo cercando di oltrepassare pregiudizi e stereotipi ha iniziato nel 2016 un percorso il cui esito non era noto. Un percorso lungo e faticoso che si è alimentato di continue energie, confronti e nuove collaborazioni arricchendosi di esperienze e relazioni umane.

Brancaleoni20190709-130507-2
“Amo essere padre di qualcuno, all’interno della mia azienda mi piace circondarmi di persone che mi riconoscono un valore, con loro condivido progetti, ma soprattutto visioni. Con Federica Iannaccone, Marasma Studio, il maestro Renato Brancaleoni, Michela Marano, Gian Paolo Capaldo, abbiamo l'ambizione di segnare la nostra presenza personalizzando Carmasciando. Di aziende ce ne sono tante, di aziende che hanno qualcosa da dire poche, noi vogliamo lasciare il segno recuperando il senso delle nostre origini con una formula che ha un'identità precisa: la formula Carmasciando”.

66126376_2288930731200584_3544339143033094144_o-2
IMG_20190704_federica capaldo191117-2

Per tre anni il nome di Carmasciando ha viaggiato in lungo e in largo. Il cheese-bar itinerante ha permesso di presentare al mondo i profumi dell'Irpinia declinati nel ricco corollario di prodotti caseari affinati egregiamente dal maestro Renato Brancaleoni. Davanti ad un buon calice di vino, gastronomi da ogni parte del Paese, hanno avuto modo di degustare l'essenza della nostra terra riportando alla mente gesti antichi e radici solide. Un punto di partenza che adesso prende un'altra strada. Parola d'ordine: ricettività. 
In un contesto ambientale e naturalistico di bellezza ancestrale sorge il casale realizzato da Marasma Studio con un'idea di design moderna, pulita ed ecocompatibile. Una vecchia struttura abbandonata sapientemente trasformata per ospitare il laboratorio caseario, le sale di affinamento e di degustazione formaggi. A Guardia Lombardi Angelo Nudo immagina di intercettare non solo un turismo di nicchia, ma tutti coloro che hanno voglia di riscoprire le tradizioni rurali, con i loro ritmi lenti e rilassanti. 

65948445_2288929987867carmasciano325_7823111689317908480_o-2
Un relais di campagna dove ritrovarsi con gli amici e la famiglia per armonizzare il corpo e la mente. “Dobbiamo portare il nome Carmasciando alla fruizione coniugando l'arte casearia al mondo del vino e al gusto del barbecue – spiega Nudo - Ma non vogliamo fermarci qui, non bisogna mai dimenticare il ruolo sociale dell'impresa. In tutto quello che faccio c'è sempre un profondo aspetto umanistico. In un contesto informale che vuole avvicinare un pubblico trasversale a una materia poco esplorata come il formaggio ognuno può trovare l’opzione migliore per stare bene: arte, design, natura, gusto, bellezza”. 

66369342_2288931324533858_3128437685731983360_o-2
Il futuro di Carmasciando è in divenire, in programma c'è la prima stalla di design mai realizzata, un'area ristoro, una boutique, ma soprattutto i catering, non solo in azienda, ma nei borghi dell'Irpinia, ricreando angoli di “poesia” come fonte indispensabile di ricchezza estetica e culturale.

38898973_10156793362993866_3538343802479575040_n-2

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Avellino, ecco i nomi dei candidati

I più letti della settimana

  • Giannino è stato ritrovato in un lago di sangue, lotta tra la vita e la morte

  • Ennesimo suicidio in Irpinia, donna si toglie la vita

  • Troppe risse: bar chiuso per pericolo di ordine pubblico

  • Dal produttore al consumatore, inaugura ad Avellino la Bottega Campagna Amica

  • Sagre e feste del weekend dal 19 al 21 luglio 2019 ad Avellino e in provincia

  • Crisi del commercio, si abbassa un'altra serranda ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento