rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità Monteforte Irpino

Martino riapre il ristorante Quagliarella nel ricordo di papà Andrea

Dopo la tragica scomparsa di Andrea Canonico riapre giovedì 20 gennaio il ristorante Quagliarella di Monteforte Irpino

Non è mai semplice affrontare una tragedia devastante come la morte di un padre. Ma Martino Canonico, nonostante la giovane età ha la determinazione e il dna per prendere il timone dello storico ristorante Quagliarella

Dopo il lutto che ha sconvolto la comunità di Monteforte Irpino il figlio di Andrea Canonico, drammaticamente scomparso il 7 gennaio, è pronto a riscattare il nome del ristorante nato negli anni 70 da un'idea di nonno Martino e nonna Maria Filomena. Lo farà nel ricordo del suo amato papà che da quando era bambino gli ha insegnato valori eterni come la dedizione, l'umiltà e la professionalità. 

Classe 1993, Martino Canonico ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della ristorazione nel 2020. Al fianco del padre aveva conosciuto i segreti e gli ostacoli di una attività difficile e rischiosa come la cucina, specie in una provincia dove non si vive di turismo e la pandemia ha accentuato i disagi. 

Ma buon sangue non mente, Andrea Canonico nonostante le difficoltà dell'ultimo periodo, accentuate dai continui lockdown, in 30 anni ha saputo scrivere una pagina rosa nel segmento ristoranti della tradizione irpina. Da giovedì 20 gennaio il giovane Canonico è pronto a scrivere un nuovo capitolo di questo libro iniziato nel 1977 con i nonni e proseguito col papà. Con lui la brigata di cucina del Quagliarella, attenta e fedele ad un ricordo incancellabile come quello dell'imprenditore Andrea Canonico. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martino riapre il ristorante Quagliarella nel ricordo di papà Andrea

AvellinoToday è in caricamento