menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

IrpiniAmbiente incassa dai Comuni morosi e paga lo stipendio di giugno

Le dichiarazioni del presidente Biancardi

IrpiniAmbiente incassa una parte delle somme dovute dai Comuni e paga gli stipendi di giugno ai dipendenti. Una buona notizia che arriva dopo le recenti proteste e il conseguente pressing della Provincia. Il presidente Biancardi, intervistato da Il Mattino, così si è espresso sulla vicenda: “Abbiamo ripreso con grande determinazione una campagna di comunicazione e sensibilizzazione nei confronti dei Comuni chiedendo loro di mettersi in regola e avviando, allo stesso tempo, una procedura di sollecitazione dei pagamenti degli arretrati. Gli uffici degli enti locali devono predisporre il saldo dei servizi che IrpiniAmbiente ha già erogato sul loro territorio. Deve essere un normale rapporto tra fornitore e cliente. Del resto, stiamo parlando di un servizio fondamentale che non può essere sospeso a causa di chi non lo paga. Non è giusto nei confronti di quanti sono puntuali nei versamenti. Chiaramente, così facendo si rischia di compromettere la possibilità da parte dell’azienda di garantire una prestazione ottimale a tutti. Nei confronti dei Comuni che non onoreranno i loro obblighi ci sarà una contrazione della prestazione concordata. Abbiamo pazientato fin troppo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania, prorogata la data per il pagamento del bollo auto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento