rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Mercogliano

Da Mercogliano a Lisbona per la GMG: “I giovani impegnati sul territorio sono la speranza”

Tra i numerosi gruppi italiani, anche una delegazione di 10 persone da Mercogliano, partita alla volta del Portogallo per rappresentare la città alle falde del Partenio all’edizione 2023 di quella che ormai è diventata una manifestazione speciale per tutto il mondo

Martedì primo agosto hanno avuto inizio le celebrazioni della Giornata Mondiale della Gioventù 2023. Il grande evento, che raduna migliaia di giovani da tutto il mondo, quest’anno è stato ospitato nella città di Lisbona, invasa dall’entusiasmo di ragazze e ragazzi che aspettavano di incontrarsi e di incontrare Papa Francesco da molto tempo, dopo lo stop imposto dalla pandemia. 

Una giornata, o meglio una settimana straordinaria quella che stanno vivendo in questi giorni tutti coloro che si sono ritrovati nella capitale portoghese, dove gli appuntamenti programmati termineranno domenica 6 agosto. Dopo l’inaugurazione ufficiale di ieri con la cerimonia di accoglienza a Papa Francesco, diversi infatti gli eventi che hanno tenuto impegnati i giovani nelle ultime ore e ancora tanti quelli a cui avranno la possibilità di partecipare fino alla fine di questo week end, tra preghiera, scambi culturali, canti e balli.

Giornata Mondiale della Gioventù 2023

Da Mercogliano a Lisbona: "I giovani impegnati sul territorio sono la speranza"

Alla 37esima edizione della GMG, grande partecipazione anche dell’Italia: per l’occasione è stata infatti allestita “Casa Italia”, l'ospitale "quartier generale tricolore” nel cuore di Lisbona. "Casa Italia" nasce per affiancare ed aiutare i gruppi provenienti da tutto lo stivale che hanno potuto, in questo modo, avere un punto di riferimento ed aggregazione, dove incontrarsi, trascorrere del tempo insieme, essere intervistati per raccontare la propria esperienza, partecipare insomma alle attività di accoglienza.

Tra i numerosi gruppi italiani, anche una delegazione di 10 persone da Mercogliano, partita alla volta del Portogallo per rappresentare la città alle falde del Partenio all’edizione 2023 di quella che ormai è diventata una manifestazione speciale per tutto il mondo. La città di Mercogliano partecipa, attraverso i suoi rappresentanti, per la seconda volta alla GMG, dopo Cracovia 2016. Quest'anno sono presenti l’Abate di Montevergine Monsignor Riccardo Luca Guariglia, il sindaco Vittorio D’Alessio, il consigliere comunale Davide Bolognese, la presidente della Pro Loco Mercogliano Stefania Porraro, che hanno accompagnato un gruppo di giovani volontari mossi da grande entusiasmo e voglia di partecipazione, alla GMG in questi giorni, e in generale alla vita della comunità tutto l'anno.

"Quello che stiamo vivendo è un momento di forte senso ecclesiale - ci ha raccontato l'Abate di Montevergine, Guariglia, al telefono, in diretta da Lisbona -. Un momento di comunione con tutte le chiese del mondo. Lisbona è diventata l'immagine del Vangelo, della speranza. Vedere centinaia di migliaia di giovani provenienti da tutto il mondo significa che veramente i giovani sono la nostra speranza e che insieme a loro si può costruire un futuro migliore. Insieme a Papa Francesco, testimone della Speranza, stiamo vivendo momenti di forte spiritualità facendo del Vangelo, l'icona della Gioia."

A Lisbona, nel grande parco nel cuore della capitale, ieri l'emozionante cerimonia di accoglienza al Pontefice: circa un milione di pellegrini ha affidato a Papa Francesco la propria esperienza di incontro e fede, al grido entusiasta di "Questa è la gioventù del Papa". 

“Ascoltare queste parole urlate da migliaia di giovani che cantano, ballano e pregano per la pace è stato davvero emozionante e ha dimostrato il loro attaccamento al Papa che, in questa occasione, ho visto felice e rigenerato. Così il sindaco di Mercogliano, Vittorio D'Alessio, in queste ore ancora nella capitale portoghese, ha descritto i momenti più emozionanti della cerimonia inaugurale -. Bandiere da tutto il mondo, chilometri di persone: queste sono immagini da pelle d’oca che rimarranno sempre impresse nella mente e nel cuore, soprattutto per me che partecipo alla GMG per la prima volta e sono davvero molto contento di farlo. Accompagnato dal consigliere Davide Bolognese in rappresentanza di un’amministrazione giovane e impegnata sul territorio. L’entusiasmo, la gioia e la voglia di partecipazione che si respirano qui a Lisbona in questi giorni ci danno la conferma di quanto sia importante puntare sui giovani, e noi come amministrazione lo abbiamo sempre fatto e continueremo su questa strada".

Domenica l'Abate Guariglia concelebrerà con i Vescovi e il Pontefice

Questa sera è prevista la Via Crucis al Parco Eduardo VII insieme al Papa, mentre domani, sabato 5 agosto, ci sarà la veglia di preghiera, altro momento di condivisione con il Pontefice. Ultimo appuntamento della 37esima GMG, la messa di chiusura, prevista per le ore 9 di domenica 6 agosto al Parque Tejo, presieduta da Papa Francesco. In quella occasione l'Abate di Montevergine Riccardo Guariglia concelebrerà con il Papa e oltre 700 Vescovi da tutto il mondo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Mercogliano a Lisbona per la GMG: “I giovani impegnati sul territorio sono la speranza”

AvellinoToday è in caricamento