Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Playoff Serie C Avellino-Foggia, Zeman: "Vincerà chi sbaglierà di meno"

Le parole dell'allenatore rossonero a poche ore dall'inizio del match di oggi: "Spero nello stesso atteggiamento dell'ultima di campionato. Ora che il pari non basta più, dobbiamo tornare a giocare per fare risultato pieno"

Ecco le dichiarazioni di mister Zdenek Zeman a poche ore dall'inizio del match Avellino-Foggia, valevole per il secondo turno della fase del girone C dei playoff di Serie C, in programma questa sera allo stadio "Partenio-Lombardi" alle ore 20:30: "Mi auguro che si possa cambiare atteggiamento. Spero che la squadra sia meno bloccata, perché è una partita importante. Contro la Turris bastava anche il pareggio. Ora che non basta più, spero che la squadra ricominci a giocare non solo per non perdere, ma anche per fare risultato pieno". 

"Mi aspetto dai miei ragazzi qualcosa in più, non dobbiamo fare calcoli sui tifosi"

Sulla compagine biancoverde: "So che ha recuperato qualche calciatore per loro importante. Mi aspetto da loro qualcosa in più. Da parte nostra, spero che ripetiamo, da un punto di vista dell'atteggiamento, l'ultima partita di campionato contro di loro. L'undici titolare? Io ce l'ho già in mente".

Una partita che sarà caratterizzata anche da una particolare cornice di pubblico: "La piazza di Avellino è calda da sempre, fin dai tempi della Serie A. Ci sono stato anch'io un anno: ci sono stati dei problemi con la tifoseria, perché la squadra non rendeva. Noi non dobbiamo fare calcoli sui tifosi: dobbiamo fare il nostro, non lasciarci influenzare non solo dall'ambiente, ma anche dai calciatori, visto che Gautieri ha dichiarato che ci vuole più grinta e cattiveria. Io spero che noi ci concentriamo solo sul giocare a calcio".

"Sicuramente hanno più esperienza di noi, forse sono anche più bravi tecnicamente, ma abbiamo tanta voglia di fare"

Sulla condizione dei suoi ragazzi: "La squadra sta bene fisicamente. Bisogna vedere mentalmente: una cosa è giocare per non perdere, un'altra cosa è giocare per vincere. Magari si può anche non vincere, ma spero di fare qualcosa in più sul piano di costruzione del gioco e finalizzazione".

Sulle motivazioni e sulla posta in palio: "Entrambe le squadre vogliono vincere. Sicuramente, loro hanno più esperienza di noi, forse, sono anche più bravi tecnicamente. Ma la nostra squadra ha sempre dimostrato che ha tanta voglia di fare e spero che lo dimostrerà anche stasera. Mi auguro sempre, in partenza, di non avere bisogno di effettuare i cinque cambi. Poi, si vedrà dove sbaglio, dove posso correggere qualcosa o chi non ce la fa. I cambi a disposizione sono tanti, poi dipende anche dall'andamento della gara".

"Vincerà chi sbaglierà di meno" conclude il tecnico boemo. "Dobbiamo cercare di essere sempre positivi, sia in fase offensiva che difensiva, e metterli in difficoltà. Io non credo che l'Avellino, quando è venuto qui, una settimana fa, lo ha fatto tanto per giocare anche se erano già qualificati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff Serie C Avellino-Foggia, Zeman: "Vincerà chi sbaglierà di meno"
AvellinoToday è in caricamento