rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Calcio

Avellino – Virtus Francavilla 0-1: la squadra di Rastelli non sa più vincere

Ancora una pesantissima sconfitta per i Biancoverdi, che escono con le ossa rotte dal match interno con la Virtus Francavilla

Ancora una pesantissima sconfitta per i Biancoverdi, che escono con le ossa rotte dal match interno con la Virtus Francavilla. Ottimo, però, era stato l’approccio alla sfida della squadra di Rastelli. I Biancoverdi trovano la via del goal già al 5’ ma Auriletto, in proiezione offensiva, sul suggerimento di prima di Tounkara, si è venuto a trovare oltre la linea difensiva avversaria. Legittima segnalazione di offside. Al 17’, poi, quasi sorprendentemente, la Virtus trova il vantaggio: Murilo sfrutta come meglio non potrebbe la sponda di petto di Patierno e incrocia al volo con il destro, fulminando Pane. Inguardabile, in questo frangente, la difesa biancoverde, con Auriletto che ha consentito a Patierno di stoppare la sfera senza problemi. Benedetti, poi, intervenuto in clamoroso ritardo su Murilo. Gli errori difensivi della squadra di Rastelli cominciano a diventare imbarazzanti.  Al 33’, grande occasione per l’Avellino, con l’arbitro che concede il calcio di rigore per un braccio largo in area di Minelli sulla girata di Auriletto. Il portiere ospite, Avella, para il tentativo di trasformazione di D'Angelo che, sulla ribattuta, non riesce a ribadire in rete sparando alto sopra la traversa. D'Angelo ci prova al volo, al 40’, la conclusione si trasforma in un assist per Tounkara, che non riesce a impensierire Avella. Aria di contestazione al termine della prima frazione di gioco con la Virtus Francavilla in vantaggio per 1-0. La squadra di Rastelli, nel corso dei primi 45 minuti di gioco, ha mostrato ancora una volta tutti i suoi limiti psicologici.

Espulsi Kanoute e Idda nel secondo tempo

Rastelli non perde tempo e inizia il secondo tempo mandando in campo Ricciardi, Kanoute e Trotta al posto di Auriletto, Tounkara e D'Angelo. Miracolo di Avella al 55’ sulla girata ravvicinata di Trotta, che tenta la conclusione in caduta, probabilmente strattonato alle spalle. La partita degenera dopo pochi minuti, con l’arbitro che sventola il cartellino rosso in faccia a Kanoute e Idda, che erano venuti alle mani. Bel tentativo di Russo al 70’, con la palla che sibila di un soffio a lato della porta difesa da Avella. Le velleità offensive dei padroni di casa vanno rapidamente a scemare ma, al 90’, Trotta riesce anche a mettere nel sacco. Il goal, però, non è convalidato per un fallo in attacco su Caporale. Ad aumentare i rimpianti, la traversa di Marconi al 95’. Il risultato non cambierà più fino al triplice fischio finale. Pioggia di fischi dal pubblico del Partenio – Lombardi. Nel mirino De Vito e anche Rastelli. I tifosi Biancoverdi non meritano di assistere a spettacoli così deprimenti. Avellino – Virtus Francavilla 0-1. La squadra di Rastelli non sa più vincere.

Il tabellino di Avellino-Virtus Francavilla 0-1

AVELLINO (3-5-2): Pane; Moretti, Benedetti, Auriletto (1' st Ricciardi); Russo, D'Angelo (1' st Kanoute), Casarini (39' st Maisto), Matera (27' st Mazzocco), Tito; Marconi, Tounkara (1' st Trotta). A disp.: Marcone, Rizzo, Sottini, Garetto, Gambale, Perrone. All.: Rastelli.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Avella; Idda, Minelli, Caporale; Pierno (33' st Cisco), Di Marco (15' st Tchetchoua), Risolo, Macca (15' st Solcia), De Marino; Murilo (33' st Cardoselli), Patierno (48' pt Karlsson). A disp.: Negro, Romagnoli, Maiorino, Manarelli, Carella, Yakubiv, Demirdjian. All.: Calabro.

ARBITRO: Djurdjevic di Trieste.

MARCATORE: 17' pt Murilo. 

NOTE: spettatori 2.000 circa. Espulsi: al 13' st Kanoute (A) e Idda (VF) per comportamento non regolamentare. Ammoniti: Auriletto (A), Di Marco (VF), Minelli (VF), Calabro (VF), Marconi (A), Pierno (VF), Avella (VF), Ricciardi (A), Trotta (A). Angoli: 3-3. Al 34' pt Avella (VF) ha parato un rigore a D'Angelo. Recupero: pt 3', st 5'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino – Virtus Francavilla 0-1: la squadra di Rastelli non sa più vincere

AvellinoToday è in caricamento