rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Basket

Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Del.Fes Avellino 81-63, Benedetto: "Divario un po' bugiardo, ora tre gare importanti"

Le parole del coach biancoverde al termine del match di oggi: "Bene per 37 minuti, sapevamo di venire a giocare contro una delle squadre tra le prime della classe, insieme ad Agrigento"

Ecco le dichiarazioni di coach Giovanni Benedetto al termine del match Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Del.Fes Avellino (81-63): "Ci teniamo stretti questi 37 minuti in cui, pur non partendo benissimo, siamo riusciti a riprendere la gara. Abbiamo avuto, addirittura, la possibilità di riagguantarla con un tiro di Caridà, giocatore appena arrivato che ha fatto soltanto un allenamento sabato. Abbiamo necessità di allenarci per inserire in questo nuovo contesto il ragazzo, così come anche a Tarik Hajrovic che ha giocato una buona prima parte di gara. Abbiamo necessità di recuperare i nostri giocatori infortunati perché non possiamo regalare niente a nessuno. Il divario, alla fine, è un po' bugiardo, non rispecchia l'andamento della gara, ma dobbiamo prendere atto di quello che è successo, cercare di lavorare ancora meglio e recuperare gli infortunati e gli assenti causa Covid per migliorare la nostra situazione".

Ora: "Abbiamo tre gare importanti che non possiamo sbagliare. Oggi sapevamo di venire a giocare contro una delle squadre tra le prime della classe, insieme ad Agrigento. Ci abbiamo provato per 37 minuti, ora dobbiamo concentrarci sulle prossime tre partite che, per noi, diventano fondamentali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Del.Fes Avellino 81-63, Benedetto: "Divario un po' bugiardo, ora tre gare importanti"

AvellinoToday è in caricamento