rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Basket

IVPC Del.Fes Avellino-Diesel Tecnica Sala Consilina, Benedetto: "Non possiamo permetterci una lunga striscia di sconfitte"

Le parole del coach biancoverde: "Sarà un altro derby contro una squadra completamente cambiata, ma dobbiamo vincere per far sì che questo trend cambi il prima possibile"

Ecco le dichiarazioni di coach Giovanni Benedetto in vista del match IVPC Del.Fes Avellino-Diesel Tecnica Sala Consilina, valevole per la settima giornata del campionato di basket di Serie B, girone D, in programma domenica 13 novembre 2022 al PalaDelMauro alle ore 18: 

"Sarà un altro derby. Rispetto alla Supercoppa, Sala è completamente cambiata: ha preso due giocatori nuovi, ha modificato sistema di gioco e ha addirittura vinto a Roseto. Dobbiamo tornare a fare le cose che sappiamo fare meglio, per cercare di lasciare meno punti possibili agli avversari. Anche noi siamo cambiati molto: abbiamo dovuto fare a meno di tanti giocatori a Monopoli, compreso Caridà che, a un certo punto, non è potuto più tornare in campo. Abbiamo perso un altro giocatore, ma ne abbiamo recuperati altri due. Dobbiamo tornare a vincere, perché questo è un campionato che non ti consente una striscia così lunga di sconfitte".
E, proprio sugli infortuni: "Mi auguro che questo trend cambi il prima possibile. A parte qualche squadra, il campionato è molto livellato. Se voi pensate che Cassino, squadra contro la quale abbiamo vinto in maniera abbastanza netta, sia seconda in classifica e in salute, ciò rende ancora più chiaro il concetto. È impensabile arrivare con il roster decimato dagli infortuni e da motivi di varia natura, perché alla lunga ti segna. Squadre come Ruvo hanno avuto la fortuna di giocare al completo, noi non l'abbiamo ancora avuta. Speriamo di averla a partire dalla prossima domenica".
"Si passa attraverso le vittorie sporche. Voglio una partita dove lotteremo su ogni singolo rimbalzo, con agonismo e ardore, ma anche tecnicamente. Se non si prepara la squadra al completo per tutta la settimana, arrivando alla cosiddetta 'rifinitura', è tutto più complicato. Non mi va di portare giustificazioni, voglio dare un giudizio vero e corretto: le partite si giocano durante la settimana per arrivare con la carica e lo spirito giusti al giorno della gara. La condizione che avevamo tre settimane fa non riusciamo ad averla più perché non siamo mai al completo. A basket si gioca in 5, e se devo farlo in 3 è molto più complicato" conclude.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IVPC Del.Fes Avellino-Diesel Tecnica Sala Consilina, Benedetto: "Non possiamo permetterci una lunga striscia di sconfitte"

AvellinoToday è in caricamento