rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Basket

IVPC Del.Fes Avellino-BPC Virtus Cassino, Benedetto: "Importante riuscire ad arrivarci mentalmente bene"

Le parole del coach biancoverde in vista del match di domenica: "Cassino è una squadra che è partita bene ed è galvanizzata dall'inizio di campionato, dobbiamo farci l'abitudine sugli infortuni"

Ecco le dichiarazioni di coach Giovanni Benedetto in vista del match IVPC Del.Fes Avellino-BPC Virtus Cassino, in programma domenica 16 ottobre 2022 al PalaDelMauro alle ore 18 e valevole per la terza giornata del campionato di basket di Serie B, girone D: "Mi sarei augurato di affrontare questa gara meglio da un punto di vista fisico. Ma dobbiamo farci l'abitudine sugli infortuni. L'importante è riuscire ad arrivare mentalmente bene alla gara, per dare un'ulteriore soddisfazione al nostro pubblico".

Sull'avversario di giornata: "Cassino è una squadra che è partita bene ed è galvanizzata dall'inizio di campionato. Ha giocatori dal grande talento e allenati da un coach importante. Speriamo di non soffrire troppo sui rimbalzi. Cassino ha dei giocatori con del buon talento, sottostimati rispetto al reale valore".

Cresce l'attenzione intorno al roster irpino: "L'anno scorso c'era pochissima gente, abbiamo concluso con più entusiasmo, quest'anno c'è un'aria diversa. La gente ci ha dato fiducia e questo significa che c'è più interesse intorno alla squadra. Alla prima giornata, c'erano 4-500 persone. L'obiettivo di questa società è riportare Avellino ai grandi livelli e questo è un ottimo punto di partenza".

Sull'obiettivo stagionale: "Quello che manca lo scopriremo con il tempo. Il sogno che tengo nascosto nel cassetto è arrivare primo, non tra le prime quattro. Non tutte le squadre hanno espresso il proprio valore, non è possibile fare una classifica dopo due giornate. Abbiamo conquistato le prime due vittorie con una buona struttura di squadra e, forse, per questo motivo, gli addetti ai lavori ci guardano con maggiore attenzione".

"Mi auguro di avere tutti i giocatori a disposizione nel momento in cui saranno in grado di esprimere la miglior pallacanestro" conclude il coach. "Oggi non siamo ancora tra le migliori, tali considerazioni vanno fatte più avanti. Diamo tempo anche ai ragazzi di capire bene dove sono e come è meglio sfruttare le loro potenzialità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IVPC Del.Fes Avellino-BPC Virtus Cassino, Benedetto: "Importante riuscire ad arrivarci mentalmente bene"

AvellinoToday è in caricamento