rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Politica

Irpiniambiente, Buonopane: "Governance e management cambieranno in ottica di una nuova visione"

Le parole del presidente della Provincia di Avellino sulla volontà di mettere in campo azioni per il rilancio complessivo della società: "Non è un terremoto, la giusta causa afferisce a motivazioni diverse. Già il fatto che si sia arrivati a settembre ad approvare il bilancio è molto grave"

Nella giornata di ieri si è tenuta l’assemblea di Irpiniambiente presso gli uffici di presidenza della Provincia di Avellino. Nel corso della seduta, il socio unico ha provveduto a far cessare anticipatamente, per giusta causa - anche in considerazione della volontà di mettere in campo azioni per il rilancio complessivo della società - il mandato del management (amministratore unico e direttore generale). 

Buonopane: "Già il fatto che si sia arrivati a settembre ad approvare il bilancio è molto grave"

A margine della conferenza stampa di presentazione di "Ruote nella Storia", il Presidente della Provincia di Avellino Rino Buonopane ha fornito alcune precisazioni sulla seduta di ieri che ha portato allo scossone in seno a Irpiniambiente: "Non è un terremoto. Il socio unico ha deciso di cambiare governance e management della società, in un'ottica di una nuova visione che sia volta all'attuale gestione del ciclo integrato dei rifiuti e, magari, provare ad allargare lo spettro di azioni di Irpiniambiente, partendo dalla depurazione e verificando la possibilità di entrare in un altro servizio pubblico essenziale, qual è la gestione della risorsa idrica".

Sulle intenzioni dell'ormai ex management, rappresentato dall'amministratore unico Antonio Russo e dal direttore generale Armando Masucci, di presentare ricorso contro la decisione assunta dal socio unico: "La giusta causa a cui ho fatto riferimento afferisce a motivazioni diverse: già il fatto che si sia arrivati a settembre ad approvare il bilancio è, di per sé, molto grave. Ovviamente, è legittimo da parte loro, laddove dovessero verificare che sono stati lesi dei diritti. A me interessa riorganizzare il servizio, partendo dal ciclo integrato dei rifiuti, dando una nuova governance a Irpiniambiente, società provinciale e patrimonio di questo territorio". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irpiniambiente, Buonopane: "Governance e management cambieranno in ottica di una nuova visione"

AvellinoToday è in caricamento