Elezioni Pietradefusi

Amministrative Pietradefusi, Musto: "Questione alloggi ERP, un disastro"

Le parole del candidato a sindaco: "La revoca del finanziamento porterebbe al dissesto finanziario dell'Ente. È una bomba sociale"

"Quella degli alloggi ERP è una bomba sociale che pende sulle teste di tutti i pietradefusani, nessuno escluso".

È l'allarme lanciato dal candidato sindaco della lista RiprendiAmo Pietradefusi, Nino Musto, durante l'incontro organizzato nel cortile degli alloggi ex 219 della frazione Pietra.

Un dibattito al quale Musto aveva invitato anche il sindaco uscente, Giulio Belmonte, e la candidata Sindaco, Fiorella De Vizia, che hanno però disertato l'incontro.

"Li abbiamo invitati nella speranza che potessimo  costruire una soluzione condivisa, dispiace constatare che non ci sia la volontà di confrontarsi sui problemi  del paese. La nostra campagna elettorale sarà invece tra la gente e sulle questioni concrete che interessano la nostra comunità".

"La situazione qui è incandescente - ha aggiunto Musto -. Lo scontro istituzionale con la Regione avviato da questa amministrazione non ha prodotto nulla di buono, così come la guerra a suon di carte bollate. Il risultato è stato un irrigidimento delle posizioni e spese legali di migliaia di euro che il Comune dovrà pagare. La revoca del finanziamento porterebbe al dissesto finanziario del Comune, il che significherebbe tasse e tributi più alti per i cittadini e difficoltà di gestire perfino l'ordinaria amministrazione. 

Siamo di fronte a una vera bomba sociale che coinvolge 80 nuclei familiari e c'è chi continua a mettere la testa sotto la sabbia. Non siamo a caccia dei responsabili di questo disastro, ma  i cittadini meritano risposte".

A margine dell'incontro Musto ha sottoscritto un Documento programmatico per la legalità in più punti, che presenterà al Prefetto: "Avrei voluto che ci fossero le firme anche di Belmonte e De Vizia. Per noi la legalità è la premessa di ogni nostra azione e un impegno  che assumiamo di fronte ai nostri concittadini, mettendoci la faccia. Con questo documento chiediamo al Prefetto di istituire sugli alloggi Erp un Tavolo tecnico che veda anche la presenza delle Forze dell'ordine per tenere alta la guardia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative Pietradefusi, Musto: "Questione alloggi ERP, un disastro"
AvellinoToday è in caricamento