rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cultura Senerchia

Transumanza 2023, la grande festa della Coldiretti a Senerchia

Il 16 luglio si è rinnovato il rito patrimonio immateriale dell'umanità

"Ed eccoci anche quest'anno al nostro consueto appuntamento con la transumanza". Così esordisce la Coldiretti Avellino nel raccontare l'evento che ancora una volta ha visto protagonista il rito della Transumanza. Ieri a Senerchia la grande festa per celebrare il rito patrimonio dell'umanità che prosegue nel tempo grazie ad Antonio Lullo.

"La mandria di Antonio Lullo alle prime luci dell'alba si muove dai pascoli di Teora per stazionare prima qualche ora al paese di Senerchia per il rito "dello scampanamento" quando alle vacche vengono tolte le campane che hanno mantenuto durante il periodo invernale e vengono messe quelle più grandi per far in modo di sentire il rumore dei campanacci in montagna anche quando si allontanano e si nascondono tra la vegetazione e, dopo si muovono per arrivare in montagna a Senerchia. La mandria si muove guidata dalla "capo mandria", la vacca che dà la battuta per la partenza. La transumanza è un rito antichissimo che va vissuto e, anno dopo anno si impara qualcosa di più sul rapporto uomo animale, dai piccoli particolari si colgono riti intrinsechi di un viaggio che è impossibile descrivere ma solo vivendolo si impara veramente la sua essenza, c'è qualcosa di magico e fiabesco ma allo stesso tempo la resilienza e i sacrifici degli allevatori di podolica, allevatori che per la grande fatica meritano un grande elogio e rispetto".

Coldiretti-36

"Dopo 2 ore si arriva sull'altopiano e lì non può mancare la grande festa - prosegue la Coldiretti - fiumi di buon cibo, di vino e di musica e, in questo caso non può mancare il ringraziamento a Immacolata e Mario dell'agriturismo Il Calise"

Quest'anno alla Transumanza si è unito anche il rinnovo della sezione di Senerchia: è stato eletto presidente Antonio Lullo. Presente anche del sindaco dott.Adriano Mazzone.

Il consiglio direttivo, invece, è composto da: Alessandro Bracigliano, Rita Dell' Orto e Debora Grillo.

"I ringraziamenti vanno anche ai ragazzi dell'ufficio di Lioni, Gerardo, Rocco e Antonella che ogni anno danno il massimo per la riuscita dell'evento sotto l'egida del segretario Angelo Favale - conclude la Coldiretti Avellino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Transumanza 2023, la grande festa della Coldiretti a Senerchia

AvellinoToday è in caricamento