Montaguto protagonista a New York: un premio per il tg in dialetto

L'associazione ha incontrato il Presidente del Borough di Brooklyn, Eric Adams

Montaguto protagonista negli Stati Uniti e in Canada. Un viaggio importantissimo negli Stati Uniti, per il piccolo paese irpino, protagonista a New York e Toronto in diverse occasioni.

Lunedì 23 ottobre l’associazione “Amici di Totò… a prescindere onlus” ha conferito al direttore di Montaguto.com, Michele, Pilla una targa nell’ambito della kermesse “Amici di Totò… a New York! Awards 2017” per il primo tg in dialetto internazionale al mondo. Insieme a Pilla è stato premiato Domenico Del Core, della redazione canadese del telegiornale, e il sindaco del paese, Marcello Zecchino.

Si è trattato di un tributo speciale per il 50esimo anniversario dalla morte del “Principe della risata” con amici italoamericani. Il premio, per Montaguto.com, è un riconoscimento per il lavoro svolto nel corso degli anni per rinsaldare i legami con la comunità montagutese nel mondo, in particolare negli Stati Uniti e in Canada.

Lo stesso Pilla ha incontrato nella Grande Mela il vicesindaco di New York e presidente del Borough di Brooklyn, Eric L. Adams, a cui ha donato una targa del comune di Montaguto, un quadro del paese e una maglietta celebrativa. Con il Presidente Adams Pilla ha parlato del proprio paese e di alcune iniziative culturali tra Brooklyn e Montaguto che potrebbero essere realizzate nel corso dei prossimi mesi. L’incontro, reso possibile dal giornalista Luigi Liberti, si è tenuto nel corso dell’“Italian American Heritage”, un bellissimo gemellaggio tra italo-americani.

Pilla si è poi spostato in Canada, a Toronto, dove è stata inaugurata la prima edizione del premio per il “Montagutese dell’anno”, conferito a Vincenzo Siniscalco, da anni stimato imprenditore di prodotti di arredamenti di legno pregiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento