rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cultura

Dall'Irpinia al Venezuela, le opere di Generoso Vella in esposizione al Salone Internazionale di Arte Postale

La mostra accoglie opere, tutte rigorosamente di piccolo formato, di pittura, fotografia, disegno, tecnica mista e grafica e tutte capaci di esaltare il libro e la lettura

Sta riscuotendo grande successo il Salone Internazionale d'Arte Postale " Omaggio al libro" nell'auditorium dell'Istituto universitario di Tecnologia Antonio Ricaurte ( IUTAR) di Maracay in Venezuela. Inaugurata lo scorso 8 settembre, alla presenza di molti artisti e studenti delle scuole d'arte, la mostra ritorna in presenza, dopo la precedente edizione online a causa della pandemia, con obiettivo di unire gli artisti da ogni parte del mondo senza distinzioni di etnia, di lingua, di religione, di opinioni politiche,ecc. La mostra accoglie opere, tutte rigorosamente di piccolo formato , di pittura, fotografia, disegno , tecnica mista e grafica e tutte capaci di esaltare il libro e la lettura.

Un'iniziativa che compie 16 anni e a cui hanno aderito 214 partecipanti : numerosi venezuelani ma anche artisti del Paraguay, Bielorussia, Spagna, Argentina , Russia, Messico, Singapore, Costa Rica, Panamà, Peru', USA, Portogallo, Canada, Polonia, Colombia e Bahrein .

L'evento è stato organizzato grazie alla collaborazione di diversi enti e istituzioni come con la scuola di arti visive "Rafael Monasterios" , l'Universita' centrale del Venezuela , la National Open University, il Comprehensive Center for Human Talent Management and Orientation (CIAGOT) ,l' Istituto universitario di Tecnologia Antonio Ricaurte ( IUTAR), l'Università di Carabobo Núcleo Aragua, la Casa Italia di Maracay , la Casa della cultura colombiana del Canada, il Museo Cerda e il laboratorio artistico Learning di Doing .

A curare l'esposizione il critico d'arte Alquiles Ortiz Bravo, uno dei precursori della Mail art in Venezuela e organizzatore di molte mostre di Mail art per più di 18 anni e di personali per artisti visivi come Luis León e Beatriz Tinedo. La mostra è visitabile fino a novembre dal lunedì' al sabato.

Questi alcuni tra gli autori delle opere in esposizione: i venezuelani Luz Valero, Pablo Gomez, Sofia Liendo, Antonio Hernandez, Manuel Guillen, Angelica Leal, Zyullum Bello, Fanny Orbegozo, Oneida Escobar, Gersilmar Araujo, Rebeca Morales; dal Costarica Johanna Diaz e Virginia Azocar Contreras, dalla Spagna Josè M. Martinez R. e Luis G. Gonzales ; dagli Usa Maria E. Zanatta F. , Minerva Ruiz, Trinidad Duràn ; da Panama Lea Ventura; dal Peru' Liesel Cerna; dalla Russia Elena Teroshkova ; dall'Argentina Stella Maris Velasco e unici italiani Milena Rigolli e l'avellinese Generoso Vella. Per quest'ultimo una nuova esperienza internazionale che si aggiunge a un percorso ricco di riconoscimenti e di partecipazioni . Già da qualche anno l'artista irpino collabora con organizzazioni e artisti del sud America ottenendo la loro fiducia e collaborazione. Inoltre,  Vella è stato inserito nel prestigioso Catalogo dell’arte moderna edito da Mondadori , recentemente ha ricevuto il Premio “Vincenzo De Simone“ a Roccarainola ( Na ) ed è stato selezionato per il Premio '' Visioni altre'' di Venezia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Irpinia al Venezuela, le opere di Generoso Vella in esposizione al Salone Internazionale di Arte Postale

AvellinoToday è in caricamento