Scola, D’Amelio: "Intitolazione della piazza di Trevico è giusto omaggio"

Scola, D'Amelio: 'Intitolazione della piazza di Trevico è giusto omaggio'

"Nella piccola comunità di Trevico si sono vissuti momenti di grande emozione nel ricordo del compianto maestro Ettore Scola. Un onore prendere parte alla serata in suo ricordo, caricata di un messaggio profondo: quello che la cultura e in questo caso il cinema possono essere strumenti efficaci per la diffusione dei valori della legalità e dell'antimafia". Così la presidente del Consiglio regionale Rosetta D'Amelio commenta la proiezione del film "Ridendo e scherzando" organizzata a Trevico (AV) domenica sera da Cinemovel Foundation, di cui Scola era presidente onorario, per la prima tappa dell’edizione 2016 del festival di cinema itinerante contro le mafie "Libero cinema in libera terra". "Ho assicurato al sindaco Nicolino Rossi il mio impegno a far sì che il ministero dell' Interno conceda al Comune di Trevico la deroga necessaria a intitolare a Scola la piazza del paese in cui il registra irpino assistette per la prima volta nella sua vita alla proiezione di un film - continua la presidente D'Amelio. - In questo modo si renderebbe il giusto omaggio a un maestro della cinematografia mondiale e a un intellettuale di indubbio spessore che non ha mai reciso il legame con la sua terra natia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento