rotate-mobile
Cultura San Tommaso

Don Aniello Manganiello presenta il libro

Il volume, edito da Imprimatur/Rizzoli, scritto dall’autore con Angelo Romeo, raccoglie cinque storie di vita “ordinaria”

La meglio gioventù di Scampia” è il nuovo libro del padre guanelliano don Aniello Manganiello, già parroco di Scampia, che sarà presentato lunedì 5 ottobre alle 17 presso la Casa sulla Roccia di Avellino, nell’ambito delle iniziative del trentennale della struttura avellinese che cadrà il prossimo 21 ottobre.

Il volume, edito da Imprimatur/Rizzoli, scritto dall’autore con Angelo Romeo, raccoglie cinque storie di vita “ordinaria”: giovani e meno giovani che rivendicano una normalità che a Scampia non è dato di vivere a causa delle generalizzazione e delle disinformazioni di chi continua a banalizzare alcuni territori, “assegnandoli” acriticamente ad una presunta e generica gestione camorristica. “Scampia non è Gomorra”, si legge invece nel libro, “perché Gomorra è una città dove prevalgono la violenza, l’immoralità più abietta e una grande turpitudine.” “Noi invece ci riferiamo”, sostengono gli autori, “a un quartiere, un territorio che, per quanto evidenzi criticità, illegalità, malaffare, presenta grandi segmenti di bene, associazioni operose, scuole di eccellenza, migliaia di famiglie che vivono nel rispetto delle leggi e sono attente al valore della solidarietà”.

Il libro è l’ideale continuazione del primo volume scritto (con Andrea Manzi) da don Manganiello sui suoi sedici anni a Scampia dal titolo “Gesù è più forte della camorra”, edito nel 2012 da Rizzoli e rimasto per alcune settimane in classifica nazionale dei libri più letti.

Don Aniello, originario di Baiano, lunedì parlerà di Scampia e di Gomorra. Proprio in un periodo in cui c'è un movimento d'opinione contro la serie Sky di "Gomorra", al punto che molti amministratori comunali hanno negato il permesso alle riprese nei propri comuni. Don Aniello sarà a “La Casa sulla Roccia” (a San Tommaso), assieme a Carlo Petrella (già dirigente del Servizio Dipendenze della Regione Campania, con importanti esperienze lavorative proprio a Scampia) e a Raffaele Zenca, ex ospite della Comunità, studente universitario, impegnato nel a Scampia in un progetto di recupero educativo. Il dibattito sarà moderato dalla giornalista Marika Borrelli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Aniello Manganiello presenta il libro

AvellinoToday è in caricamento