menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antonio Cataruozzolo presente all'Italian Movie Award a New York

La kermesse celebra il cinema italiano all'estero

Si è tenuta il 19 novembre a New York l’XIesima edizione dell’Italian Movie Award, kermesse che celebra il cinema italiano all’estero. Il festival, che ha nel direttore artistico Carlo Fumo il punto di riferimento di tutta l’organizzazione, si è svolto presso il Frank A. Bennack Theater del The Paley Center For Media di Manhattan, a cui hanno preso parte grandi nomi del cinema nazionale e internazionale. Il momento più importante è stato durante l’assegnazione del premio “Roots” all’attore e regista italo-americano John Turturro.

Altri ospiti e premiati per questa edizione sono stati: Claudio Bisio, Valentina Lodovini, Massimiliano Gallo, Ludovica Nasti, Enzo Sisti, e i collegati dall’Italia Paola Cortellesi, Giampaolo Letta, Paolo Genovese. Anche quest’anno ad affiancare il presidente e direttore artistico Carlo Fumo c’è stato Luca Abete, celebre conduttore del festival dal 2009.

Presente all’evento anche l’irpino Antonio Cataruozzolo di Grottaminarda -“È stato davvero bello ed emozionante prendere parte a questo importantissimo appuntamento, che ha messo in evidenza la maestria e la competenza del cinema italiano contemporaneo. Non è affatto facile oggi competere nell’industria dell’intrattenimento vista la mole enorme di offerta a cui siamo sottoposti. Il nostro cinema però riesce sempre a ritagliarsi uno spazio importante, indossando una doppia veste, quella della mera funzione di entertainment e quella più importante, ma a volte un po’ celata, di sensibilizzazione verso tematiche e realtà particolari del nostro tempo. Un plauso particolare va fatto a Carlo fumo, con il quale c’è un ottimo rapporto collaborazione da un paio d’anni in progetti inerenti la formazione cinematografica nelle scuole. Ha saputo organizzare tutto alla perfezione, è stato un vero piacere aver potuto partecipare alla manifestazione."

Da alcuni anni Antonio Cataruozzolo sta sviluppando soprattutto in Irpinia viarie attività inerenti la diffusione della cultura cinematografica. Infatti è l’ideatore, direttore e manager didattico della Scuola di Cinema “Zirma Cine Lab”, scuola di formazione sul cinema, che oltre a dare l’opportunità di sviluppo e partecipazione in attività culturali, ha consentito di avere lo spazio e l’occasione di potersi cimentare in discipline non accessibili sul territorio, come quelle attinenti al settore cinematografico. La peculiarità è stata soprattutto la scelta delle location ospitanti le attività didattiche e le produzioni dei corti finali, che di anno in anno hanno cambiato sede. Scelte orientate alla valorizzazione del patrimonio storico artistico, dei beni culturali, architettonici e paesaggistici della provincia di Avellino, riutilizzando vecchi monasteri, castelli e palazzi antichi. 

Laureatosi con 110 e lode in Imprenditoria e Creatività per Cinema e Televisione presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, avendo come relatore di tesi il famoso critico cinematografico Valerio Caprara, ha lavorato in seguito come suo collaboratore in diversi corsi di formazione cinematografici presso la Scuola di Cinema di Napoli. 

Nel 2019 è stato nominato docente esterno per due laboratori di formazione cinematografica nelle scuole, per il progetto I-s.e.e. – I.ntentional S.creen E.ducational E.nvironment (Ambienti di Educazione Attivi/intenzionali alle Culture Visive dello Schermo), rientrante nella traccia A3 - CinemaScuola LAB - Cinema per la Scuola - I progetti delle e per le scuole, promulgato dai ministeri del MIUR e dal MiBAC attraverso la piattaforma digitale Monitor440. 

Ha inoltre ricoperto il ruolo di Project Manager per un progetto di Promozione Cinematografica nel 2018, rientrante nel Piano operativo annuale di promozione dell’attività cinematografica ed audiovisiva emanato dalla Film Commission Regione Campania. Titolo del progetto Ateneum: Uomini ed Eroi - Rassegna di Cinema Sportivo, nel quale sono state progettate e sviluppate attività didattiche, proiezioni ed incontri con gli alunni delle scuole primarie del comune di Montecalvo Irpino, ospitando in uno degli incontri anche il giornalista e documentarista sportivo Federico Buffa.

Anche per il 2020 Cataruozzolo sarà impegnato in nuovi progetti di formazione ed eventi inerenti il cinema in Irpinia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento