menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alberto Angela alla scoperta dei tesori archeologici di Avella

La fondazione Avella Città d'Arte ha consegnato all'archeologo la guida 'Avella e Dintorni'

Grande entusiasmo da parte della fondazione “Avella Città d’Arte”. Dopo aver attirato l’attenzione di Vittorio Sgarbi che ha fatto da padrino alla presentazione della guida turista “Avella e Dintorni”, arriva ora anche la benedizione di Alberto Angela, il noto conduttore Rai, figlio di Piero Angela.

A lui è stato consegnato l’opuscolo dal presidente della Fondazione, Antonio Larizza. Un traguardo raggiunto dopo anni di impegno per la promozione turistica del territorio avellano che aggiunge un ulteriore tassello agli obbiettivi preposti. Il conduttore Rai, in veste di archeologo, si è reso disponibile a partecipare al processo di valorizzazione messo in piedi da Avella Città d’Arte, si accende così la speranza che nei prossimi mesi possa essere in loco per dare un contributo notevole alla rivalutazione dei reperti avellani.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento