Il Ministro Gualtieri assicura: indennizzi per l'11 novembre superiori ai precedenti

Sussidi economici direttamente sul cobto corrente entro metà novembre

Il Governo spinge per un sostegno rapido alle aziende costrette a rallentare se non proprio a sospendere le proprie attività in seguito al Dpcm del Governo che sarà in vigo fino al 24 novembre.

Il Ministro Gualtieri ha spiegato sl tg 1 che si lavora perché i nuovi indennizzi arrivino il più presto possibile ai settori colpiti.

«Pensiamo che l'agenzia delle Entrate possa erogare questi contributi già entro metà novembre, forse persino entro l'11 novembre, perché ci sarà lo stesso meccanismo già autorizzato per il vecchio fondo perduto. Quindi tutti quelli che hanno già fatto domanda per questi contributi lo riceveranno in automatico. Daremo un indennizzo superiore questa volta di quello ricevuto la volta scorsa. Perché sappiamo che anche i mesi scorsi sono stati mesi difficili e quindi sarà una quota un po' superiore».

Indennizzi anche per chi ha fatturato oltre 5 milioni

«Per quelli che non hanno fatto domanda o con fatturato superiore ai 5 milioni di euro che inseriamo ci sarà una domanda da fare e quindi ci sarà qualche settimana in più per avere l'erogazione che comunque sarà entro l'anno», assicura ancora Gualtieri al Tg1. Per chi aveva già fatto domanda in precedenza invece sarà facile ricevere questi soldi, perché «verranno erogati automaticamente».

Le attività interessate 

Le realtà interessate dai ristori «sono molte, sono più di 300mila, forse 350mila, tutte le aziende ed esercizi pubblici che sono oggetto delle restrizioni introdotte dal Dpcm».

 «Sappiamo di chiedere un sacrificio importante e necessario a contenere il virus e quindi per tutti costoro ci saranno questi indennizzi che sono solo una parte delle misure. Poi avremo per tre mesi il credito di imposta sugli affitti, l'eliminazione della rata Imu e poi naturalmente la Cig per i lavoratori e l'indennità di 1.000 euro per i collaboratori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento