Stir fermo a Pianodardine: Irpiniambiente in soccorso per l'incendio

Disponibilità per le operazioni di spegnimento

A seguito del rogo delle ultime ore che sta interessando un opificio di Pianodardine, Irpiniambiente comunica che le attività dell'impianto Stir sono state sospese, in quanto le maestranze, a partire dalle ore 14:00, sono state invitate a rimanere negli uffici e a non esporsi all'aria aperta.
Pertanto non sarà possibile procedere ai conferimenti presso lo Stir e lo stop temporaneo all'accesso all'impianto potrebbe avere riverberi sul servizio di raccolta con inevitabili ritardi.
Irpiniambiente, inoltre, ha fornito piena disponibilità e supporto ai vigili del fuoco operanti in zona, accordando, ovviamente, l'utilizzo dell'acqua nelle vasche Stir e all'uso dei cannoni per l'irrorazione delle sostanze schiumogene estinguenti, in dotazione all'impianto, in rispondenza alle norme antincendio.
L'uso eventuale dei dispositivi sarà valutato dai vigli del fuoco.
La società si scusa per i disagi che potrebbero verificarsi per le raccolte pomeridiane o eventualemente nella giornata di domani, ma ritiene prioritario garantire l'incolumità alle maestranze e fornire supporto ai vigili del Fuoco, impegnati nelle operazioni di spegnimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento