menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sparatoria a Parco Palatucci, il cerchio si stringe: decisive le immagini delle telecamere

Gli inquirenti vanno verso la chiusura delle indagini: probabile coinvolgimento della criminalità organizzata nell'episodio che ha portato all'agguato dello scorso 20 agosto

Si stringe il cerchio attorno alle indagini sulla sparatoria dello scorso 20 agosto a Parco Palatucci.

Decisive le immagini dell'impianto di videosorveglianza

Gli inquirenti, infatti, sono sul punto di ricostruire la sequenza dei fatti e i moventi che hanno portato al ferimento di Francesco Liotti, 34 anni, attualmente ricoverato presso l'ospedale Rummo di Benevento, a causa della frattura della mandibola causata, appunto, dai colpi subiti.

Le immagini delle telecamere di videosorveglianza saranno determinanti per capire l'esatta dinamica dell'agguato e i protagonisti di questa triste pagina di cronaca. Non si esclude, ovviamente, la correlazione tra gli ambienti della criminalità organizzata e la sparatoria dello scorso 20 agosto, così come il collegamento con i proiettili esplosi contro la saracinesca di un circolo di Rione Aversa, 24 ore dopo l'agguato di Parco Palatucci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento