menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di camorra in Valle Caudina, confermato l'arresto del killer

Il sicario, responsabile dell'assassinio di Orazio Di Paola, era stato fermato nella serata di ieri in autostrada, nei pressi di Roma

È stato confermato l'arresto di Gianluca Di Matola, il giovane di San Martino Valle Caudina responsabile dell'omicidio di Orazio Di Paola, il 58enne ucciso a colpi di pistola ieri mattina in Via Castagneto.

Di Matola sarebbe stato fermato ieri sera, sull'autostrada, nei pressi del casello di Roma Nord, e viaggiava con altre persone. Il sicario di Orazio Di Paola, appartenente al clan Pagnozzi, sarebbe stato incastrato dalle videocamere di sorveglianza e di alcune attività commerciali installate lungo la strada che avrebbe condotto il killer presso il luogo in cui è avvenuto l'omicidio.

Proseguono, nel frattempo, le indagini della Dda di Napoli sulle dinamiche dell'omicidio e sull'arma utilizzata dall'assassino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento