rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Nuovo Clan Partenio, respinto un ricorso in Cassazione

Il prossimo 11 febbraio saranno discussi i ricorsi di altre sei persone arrestate

In data odierna, la Cassazione respingeva il ricorso presentato da uno degli arrestati nel corso dell'inchiesta sul Nuovo Clan Partenio: si tratta  di Ernesto Nigro, ritenuto dalla Dda come l’uomo di fiducia dei fratelli Galdieri in Alta Irpinia. Il prossimo 11 febbraio saranno discussi i ricorsi di altre sei persone arrestate; in carcere e ai domiciliari, dai carabinieri del comando provinciale di Avellino agli ordini del colonnello Massimo Cagnazzo. 

Continuano gli accertamenti

Continuano senza sosta, intanto, gli accertamenti da parte dei carabinieri. Nello specifico, gli inquirenti, nelle scorse settimane, hanno focalizzato le loro attenzioni su quattro nuovi testimoni per quanto concerne il filone d'indagine sulle banche.

Gli interrogatori venivano condotti dai militari del nucleo investigativo del capoluogo irpino, guidati dal capitano Quintino Russo, oltre che dalla Guardia di Finanza di Napoli, e da Henry John Woodcock, sostituto procuratore della Repubblica presso la DDA di Napoli. 

Le persone ascoltate

Tra le persone ascoltate, spicca una donna che, stando a quanto si apprende, ha ricoperto degli incarichi istituzionali. Oltre a quest'ultima, erano presenti un amministrativo e un funzionario di un istituto di credito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Clan Partenio, respinto un ricorso in Cassazione

AvellinoToday è in caricamento