Cronaca

Inquinamento Fiume Sabato: la Provincia installa altre sei centraline

In funzione entro la fine di settembre

Continua l’allarme per l’inquinamento nel Fiume Sabato, visti i livelli troppo alti di mercurio. Proprio tale rilevazione ha portato la Provincia ad installare altre sei centraline ARPAC (costate 450mila euro), che entreranno in funzione a fine settembre. Il problema “mercurio”, a quanto pare, non sarebbe riconducibile solo agli sversamenti illeciti (primi nella lista nera), ma anche del presunto malfunzionamento dei depuratori. I siti interessati dall’azione delle nuove centraline saranno Montrefedane, Pratola Serra, Prata, Tufo e Altavilla Irpina, monitorati per individuare anche il punto con la concentrazione più alta di mercurio. Tutto al fine di una bonifica che a questo punto è urgente, ma che potrebbe risultare inutile se le autorità competenti non trovano il modo di combattere i trasgressori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento Fiume Sabato: la Provincia installa altre sei centraline

AvellinoToday è in caricamento