rotate-mobile
Cronaca Monteforte Irpino

Emergenza maltempo a Monteforte, la Protezione Civile si sta mobilitando tramite la Regione Campania

Un fiume di fango proveniente dalla montagna si è abbattuto sul comune di Monteforte. Un problema certamente non nuovo in questo territorio e che, oggi, si è riproposto con indicibile violenza

Si lavora incessantemente a Monteforte Irpino, dove a seguito di violenti temporali le strade sono state attraversate da una colata di acqua e fango che ha travolto le auto in sosta e causato gravi danni. Un problema certamente non nuovo in questo territorio e che, oggi, si è riproposto con indicibile violenza. Dopo il caldo torrido durato più di due mesi. Dopo una lunga siccità, le prime piogge sarebbero state di forte violenza ed avrebbero inciso, non poco, sul dissesto idrogeologico che, purtroppo, grava su diversi comuni della Campania e della provincia di Avellino. 

Ecco le immagini dell'immane lavoro svolto nella giornata di oggi dai caschi rossi

Nella parte pianeggiante del comune, strade totalmente allagate: ma andrà quantificata la reale portata dei danni nel Centro Storico, che rischia di rivivere i tragici giorni dell'alluvione passata di due anni fa. Alle associazioni del territorio con il coordinamento della Protezione civile regionale si sono aggiunte quelle di altri comuni. Complessivamente sono impegnati 70 volontari, con mezzi speciali,  12 idrovore, torri faro. La Protezione civile della Regione Campania si tiene in stretto contatto con la Prefettura di Avellino e le autorità locali. Il sindaco ha attivato il Centro Operativo Comunale, pronti a intervenire anche Sma Campania e Comunità Montana. Il direttore generale della Protezione Civile regionale, Italo Giulivo, tiene costantemente informato il presidente De Luca che segue l’evolversi della situazione.

Maltempo a Monteforte, attivato il Centro Operativo Comunale: ecco i numeri utili

"Massima attenzione: uscite soltanto se è indispensabile! Mi raccomando la situazione è estremamente delicata in tutta la parte alta di Monteforte, giù lungo via Loffredo e via Nazionale". Con un appello sui canali istituzionali, il sindaco di Monteforte Irpino Costantino Giordano invita alla prudenza, in merito alla perturbazione temporalesca che, in queste ore, si sta abbattendo su buona parte della provincia di Avellino, in particolar modo nell'hinterland e nel capoluogo irpino.

Emergenza maltempo a Monteforte

Si monitora anche il Torrente Fenestrelle. Allagamenti sono stati registrati in Rampa Macello e in via due Principati ad Avellino. Solito allagamento ad Atripalda in via Ponte delle Filande. Nel pomeriggio alcune zone di Mercogliano e la periferia di Monteforte sono rimaste per un breve periodo al buio dopo la caduta di un fulmine. Allagamenti si segnalano anche nella Valle del Calore, in prossimità di Venticano e Pietradefusi.

"Questo video di Francesco Capone, girato a Monteforte Irpino, mette ben in evidenza i danni provocati dal maltempo che si sta abbattendo da qualche ora su gran parte dell'Irpinia", afferma MVOBV Osservatorio del Monte Vergine . "Nel bollettino di ieri, evidenziato la possibilità di temporali molto violenti. Segnaliamo, ad Ospedaletto d'Alpinolo ea Summonte, accumuli di pioggia di 75 e 72 mm, rispettivamente", concludono.

Ecco le dichiarazioni del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca: "Ho sentito il sindaco di Monteforte Irpino per gli aggiornamenti sulla situazione verificatasi a seguito dei violenti temporali del pomeriggio. Apprezzamento - ha dichiarato il Presidente De Luca - è stato espresso per il tempestivo intervento della Protezione Civile, dei volontari, di Sma e Comunità Montana. Si continua a lavorare. Nelle prossime ore, non appena risolta l'emergenza, concorderemo gli interventi necessari che la Regione è pronta a mettere in campo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza maltempo a Monteforte, la Protezione Civile si sta mobilitando tramite la Regione Campania

AvellinoToday è in caricamento