rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Grottaminarda

Coronavirus a Grottaminarda, focolaio in una Rsa: 6 casi accertati

Cinque i pazienti contagiati, il sesto caso è ascrivibile a un operatore in servizio presso la struttura

La quarta ondata di coronavirus continua ad abbattersi sull'Irpinia, in particolar modo sulle residenze sanitarie assistenziali. Dopo la notizia dei 17 nuovi casi riscontrati presso il Centro Minerva di Ariano Irpino, un'altra Rsa irpina, il Centro Padre Pio sito a Grottaminarda, deve fare i conti con la diffusione di un focolaio Covid al suo interno.

Secondo quanto riportato dall'edizione odierna di Irpinia TV, sarebbero sei in totale i nuovi casi evidenziati all'interno della Rsa irpina, di cui cinque ascrivibili ad altrettanti pazienti e il sesto a un operatore da cui sarebbe scaturito il contagio. Considerato l'elevato numero di ospiti della struttura - circa 80 - il contagio avrebbe potuto avere conseguenze più drammatiche ma, come affermato dal direttore sanitario Roberto Di Donato: "La velocità con cui siamo intervenuti, una volta appresa la notizia del primo contagio, ci ha consentito di circoscrivere il focolaio".

La situazione è, comunque, sotto costante monitoraggio, al fine di contenere la diffusione del contagio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Grottaminarda, focolaio in una Rsa: 6 casi accertati

AvellinoToday è in caricamento