rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Quindici

Percepivano il Reddito di Cittadinanza senza averne il diritto

I Carabinieri denunciano due persone ritenute vicine al clan Cava

I Carabinieri della Stazione di Quindici hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino due persone, ritenute responsabili di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Si tratta di un uomo e una donna che, al fine di ottenere il beneficio del Reddito di Cittadinanza, avrebbero fornito false dichiarazioni ed omesso di comunicare le dovute informazioni, percependo complessivamente -senza averne diritto- oltre 12mila Euro. I due soggetti, inoltre, sono ritenuti vicini al clan Cava. Quanto emerso dalle verifiche è stato segnalato all’INPS, per l’interruzione dell’elargizione del sussidio e il recupero delle somme indebitamente percepite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Percepivano il Reddito di Cittadinanza senza averne il diritto

AvellinoToday è in caricamento