Documenti falsi, tentata truffa e sostituzione di persona: arrestato

I carabinieri hanno messo le manette ai polsi di un 55enne napoletano

I militari della sezione operativa della Compagnia di Avellino, grazie all’incessante attività informativa sul territorio, sono venuti a conoscenza di alcune truffe che si stavano per compiere nella provincia. Sin da subito sono iniziati i pedinamenti e gli appostamenti che hanno portato nella serata di ieri all’arresto di un 55enne napoletano.

Nello specifico il truffatore si era recato presso un noto concessionario di Manocalzati dove aveva richiesto un finanziamento per l’acquisto di una lussuosa autovettura. Giunto al bancone prima di concludere la trattativa è stato repentinamente bloccato dai Carabinieri della sezione operativa, diligentemente nascosti e mimetizzati per non destare sospetti, che lo hanno colto con le mani nel sacco. Infatti il 55enne per ottenere il finanziamento e scorrazzare liberamente senza averla pagata con una macchina invidiabile, aveva esibito un documento che solo all’occhio arguto e attento degli operanti risultava falso in quanto lo stesso aveva apposto su una carta d’identità la propria foto mettendo dei dati di un’altra persona realmente esistente e priva di pregiudizi penali. La successiva ed accurata perquisizione permetteva di rinvenire un ulteriore documento falso nonché 1500 euro del quale non sapeva dare alcuna giustificazione al possesso pertanto il tutto veniva sottoposto a sequestro.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da immediati accertamenti il truffatore risultava colpito già da un ordine di carcerazione del tribunale di Potenza per analoghi reati. Dopo le formalità di rito veniva tradotto presso la casa circondariale di Bellizzi Irpino a disposizione dell’A.G. e nella mattinata odierna con rito direttissimo è stato condannato alla pena di anni 2 di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon si prepara ad aprire a Mercogliano: previste 70 assunzioni

  • Coronavirus, due nuovi casi ad Avellino e Atripalda

  • Il sogno di Giuseppe Capone: "Apro la mia pizzeria e punto tutto sulla mia terra"

  • A Dentecane l'ultimo saluto al Cavaliere Garofalo, re indiscusso del Pantorrone

  • SuperEnalotto, vinti quasi 2mln di euro in Irpinia

  • Il bonus di mille euro ai professionisti nel Decreto di agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento