rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità Calabritto

Vertenza H2O, incontro in videoconferenza tra Prefetto, sindaci e sindacati

Il Sindaco di Calabritto Gelsomino Centanni: "Come sindaco sono accanto ai lavoratori e farò il possibile per contribuire alla chiusura positiva di questa vertenza"

Lunedì 7 febbraio il sindaco di Calabritto Gelsomino Centanni terrà un incontro in videoconferenza con il Prefetto di Avellino, i sindacati, il sindaco di Senerchia, per affrontare la vertenza dell’azienda H2o, situata nell’area industriale di Calabritto.

Il sindaco già due mesi fa, ha avuto i primi contatti con i legali dell’azienda H2o (studio Santulli di Avellino), impegnata in una controversia con i vecchi proprietari che chiedono lo sgombero di H2o dai capannoni, con conseguenze disastrose per i 40 occupati dall’azienda.

Il 5 gennaio 2022 il sindaco ha fatto una nota al Prefetto, spiegando la situazione e chiedendo un tavolo tecnico anche con la partecipazione dei sindacati. Lo stesso passaggio è stato fatto anche dal sindaco di Senerchia.

Dichiara il sindaco Centanni: «Quello di H2o è un problema molto serio dal punto di vista occupazionale e anche sotto il profilo dell’ordine pubblico. Ci sono quaranta famiglie con il fiato sospeso, in attesa di una sentenza che vede la controversia tra l’azienda esistente, che ha investito molto sul territorio, e quella precedente, in liquidazione. Ben venga l’interesse dei sindacati. Ma sopratutto è importante che il Prefetto ci ha convocati, rispondendo positivamente alla mia richiesta del 5 gennaio e a quelle successive del sindaco di Senerchia e dei sindacati. H2o è un’azienda che vuole crescere in questo territorio, e prevede a breve incrementi dei livelli occupazionali. Come sindaco sono accanto ai lavoratori e farò il possibile per contribuire alla chiusura positiva di questa vertenza».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza H2O, incontro in videoconferenza tra Prefetto, sindaci e sindacati

AvellinoToday è in caricamento