menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serino, Rocco: “Atto gravissimo utilizzare fondi pubblici per perseguire un privato cittadino!”

Enrico Rodia è stato denunciato dal sindaco di Serino Vito Pelosi e dalla giunta municipale per aver espresso il proprio pensiero da cittadino libero

In giornata ho appreso che Enrico Rodia, giovane lavoratore residente nel Comune di Serino, è stato denunciato dal sindaco di Serino Vito Pelosi e dalla giunta municipale per aver espresso, in maniera democratica ed educata, il proprio pensiero da cittadino libero. 

Quanto successo è di una gravità inaudita per due ordini di motivi: 

- Si prova in questo modo (lite temeraria) ad intimidire un privato cittadino e a scoraggiare altri a far valere i propri diritti e quelli della collettività; 

- Si utilizzano soldi pubblici per avviare un’azione legale nei confronti di un ragazzo che ha semplicemente portato avanti, in questi mesi, battaglie per migliorare le cose attraverso tante segnalazioni presentate, per iscritto, agli Organismi preposti e sui social network. 

Da che io ricordi è la prima volta nella storia dell'Ente che un'intera amministrazione comunale utilizza metodi simili nei confronti di un PRIVATO CITTADINO con l’aggravante di impiegare soldi del bilancio comunale, cioè fondi pubblici. 

Ad Enrico va tutta la mia vicinanza e solidarietà concreta, non soltanto ideale! 

Sarà, inoltre, mia premura, dopo che sarà stata pagata al legale incaricato l’eventuale parcella professionale, portare a conoscenza dell’opinione pubblica il costo di quella che ha tutta l’aria di essere una vera e propria azione persecutoria nei confronti di un semplice cittadino. 

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." (Citazione Paolo Borsellino

Così Marcello Rocco, Consigliere comunale Comune di Serino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento