rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

"Riscopriamo Avellino", Nargi: "Proseguiamo verso la rinascita turistica della città"

A Palazzo di Città sono stati presentati i quattro percorsi turistici organizzati dall'amministrazione: Cuore di Avellino, Passeggiata del Principe, Alla Scoperta del Carluccio e Avellino Sotterranea

Presentati questa mattina, a Palazzo di Città, i quattro percorsi turistici attraverso le bellezze del centro storico e della Avellino sotterranea. Si parte il 1° maggio. 

"Con 'Riscopriamo Avellino' proseguiamo nel solco di un vero e proprio Rinascimento in chiave turistica del capoluogo - ha dichiarato il vicesindaco con delega al Turismo, Laura Nargi - riparte il viaggio di questa amministrazione nelle viscere della città antica e nel cuore del centro storico".

Avellino sta diventando sempre più una meta turistica, riappropriandosi del proprio ruolo di centro attrattore in Irpinia. "Lo stiamo facendo con una programmazione incentrata fortemente sul binomio cultura-turismo. Da una parte, le grandi mostre espositive, da Warhol a Banksy, che fanno registrare numeri senza precedenti; dall’altra, la nostra storia. Non a caso, saranno previsti pacchetti dedicati per accedere sia alla mostra sulla street art, in corso all’Eliseo, che ai percorsi sotterranei con le guide autorizzate. La nostra città non viveva tanta vivacità da anni".

Quattro tour turistici alla riscoperta di Avellino

Sono quattro i percorsi turistici organizzati dall'amministrazione comunale: Cuore di Avellino, Passeggiata del Principe, Alla Scoperta del Carluccio e Avellino Sotterranea. "Per rendere smart le visite - ha spiegato il vicesindaco - abbiamo reso disponibili in maniera gratuita audioguide e testoguide, scaricabili mediante un qr code. Per chi volesse prenotare i tour con le nostre guide abilitate professionali, della durata di due ore circa,  abbiamo creato un apposito sistema di booking grazie alla startup irpina Tela. La prima data disponibile è il 13 maggio e continueremo per tutta l'estate. Lo scorso anno l'iniziativa ha avuto una grande partecipazione con migliaia di visitatori e stiamo già pensando ad una terza fase che sveleremo presto".

"Scopriamo Avellino è rivolta a tutti gli avellinesi ma anche a visitatori provenienti da fuori città, che sempre più si stanno avvicinando al nostro territorio e di questo ne siamo fieri. Abbiamo creato anche un percorso didattico per gli studenti perché pensiamo che sia importante partire da loro, che sono il futuro di questa città. Dal 1° maggio le nostre strutture saranno aperte ogni fine settimana, dalle 10.00 alle 20.00. Invece, i cunicoli longobardi sarano accessibili fino alle 22".

I percorsi dell'iniziativa

  1. Cuore di Avellino: il primo tour sarà incentrato sulla scoperta dei simboli più luminosi e amati del Centro storico di Avellino. Si parte dalla Chiesa Cattedrale e da piazza Duomo alla volta della Cripta romanica, della Confraternita dell’Immacolata, della Chiesa di San Biagio, dei Cunicoli longobardi, per terminare un percorso identitario alla Fontana di Bellerofonte, conosciuta dagli avellinesi come la Fontana dei Tre cannuoli.
  2. Passeggiata del Principe: il secondo percorso vuole far rivivere l’epopea dei Caracciolo, signori di Avellino nell’età d’oro della città. Si parte dalla centralissima piazza Amendola che ospita il palazzo della Dogana dei Grani e si prosegue attraverso i Cunicoli longobardi, la Fontana di Bellerofonte, il Castello longobardo, la Casina del Principe e il suo ipogeo lungo corso Umberto I.
  3. Alla scoperta del Carluccio: un viaggio sulle orme di Carlo II d’Asburgo. Dalla piazza centrale, fino al Museo civico di Villa Amendola dove è custodita la statua di bronzo originale del Reuccio”. Si parte ovviamente da piazza Amendola e dalla Dogana per proseguire l’itinerario lungo i Cunicoli longobardi, la Fontana di Bellerofonte, la Fontana di Grimoaldo, meglio nota con il nome di Fontana Tecta, per completare il percorso a Villa Amendola con la visita delle Grotte settecentesche, dell’orto botanico e del Museo Civico di Avellino.
  4. Avellino Sotterranea: un viaggio al centro della Collina della Terra, un percorso suggestivo tra camminamenti, cunicoli, cripte ed ipogei che compongono un labirinto straordinario che si estende nelle viscere del Centro storico. La partenza è fissata dalla Cripta romanica di via Sette dolori collegata alla Chiesa cattedrale di Avellino per proseguire alla Cripta di San Biagio in piazza Duomo, i cunicoli longobardi, l’Ipogeo di Casina del Principe e le Grotte di Villa Amendola.

Ecco le informazioni di servizio 

I percorsi saranno fruibili gratuitamente dal 1 maggio, tutti i fine settimana e i giorni festivi, dalle 10 alle 20. I cunicoli longobardi, invece, fino alle 22. Il primo percorso da due ore, fruibile con le guide autorizzate, riguarderà la “Avellino sotterranea”, il 13 maggio alle ore 16. Sarà prenotabile al seguente indirizzo: https://app.culturatela.it/it/avellino. Per informazioni ulteriori, è stato attivato infine un sistema di chat bot Whatsapp, al numero 3884070190.

WhatsApp Image 2023-04-28 at 12.17.03

Da giugno via alla Ztl nel centro storico

Un'iniziativa, quella di "Riscopriamo Avellino", che si inserisce nell'attività di promozione e valorizzazione del centro storico il quale con la bella stagione diventerà nuovamente il fulcro del divertimento di adulti e ragazzi. "A breve tornerà la Ztl, che sarà attiva per tutta l'estate, perché come lo scorso hanno l'area sarà al centro degli eventi del Summer Fest - ha dichiarato Laura Nargi - la chiusura di Piazza della Dogana sarà un limite ma non ci fermerà. Faremo in modo che le attività commerciali possano lavorare, abbiamo già immaginato dove posizionare i tavolini e vigileremo affinché la movida sia responsabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Riscopriamo Avellino", Nargi: "Proseguiamo verso la rinascita turistica della città"

AvellinoToday è in caricamento