rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità Bisaccia

Progetto Antev, al via al "Majorana" di Bisaccia il primo corso in Irpinia per verificatore di apparecchiature elettromedicali

Responsabile del progetto il prof. Antonio Pagliarulo: "Orgogliosi di proporre ai nostri giovani un corso che offre significative opportunità di lavoro nell'ambito sanitario"

Partirà lunedi 21 marzo il progetto Antev proposto dall'Istituto Tecnico Tecnologico “Ettore Majorana" di Bisaccia, sede associata dell’Istituto Superiore “Enrico Fermi” di Vallata. 

Il progetto, proprio dell'Associazione Nazionale Tecnici Verificatori, porta chi lo frequenta al riconoscimento dell'idoneità alla professione di tecnico verificatore di apparecchiature elettromedicali e impianti in strutture sanitarie.

"L’obiettivo del corso - spiega il prof. Antonio Pagliarulo, responsabile del progetto - è fornire le conoscenze tecniche di base necessarie per iniziare l’attività di tecnico preposto alla verifica, controllo e manutenzione di apparecchiature elettromedicali da laboratorio e impianti elettrici nei locali medici. I giovani che seguiranno e completeranno il percorso di studi acquisiranno anche le indicazioni normative e giuridiche più innovative presenti nel settore, fondamentali per esercitare la professione."

"Il corso - aggiunge Pagliarulo - prevede prima della sua conclusione una fase pratica di addestramento, comprendente, tra l'altro, l’esercitazione all’uso delle strumentazioni elettromedicali. L’offerta formativa - fa sapere il docente - deve prevedere l’effettuazione di almeno 25 ore di corso teorico-pratico con verifica finale dell’apprendimento teorico."

"Siamo particolarmente orgogliosi di essere il primo Istituto in Irpinia a proporre ai nostri giovani un percorso di studio altamente professionalizzante che - osserva il docente - può rappresentare per molti di loro una concreta opportunità di integrazione nel mondo del lavoro. La fase che stiamo attraversando, così pesantemente condizionata dalla pandemia da covid, rende particolarmente richieste figure tecnico professionali che - conclude Pagliarulo - abbiano competenze specifiche nell'uso e nella gestione di tutte le apparecchiature sanitarie."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Antev, al via al "Majorana" di Bisaccia il primo corso in Irpinia per verificatore di apparecchiature elettromedicali

AvellinoToday è in caricamento