rotate-mobile
Attualità

Pioggia di assunzioni nei 521 comuni campani con il maxi concorso Asmel 2023

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il nuovo bando, tutti i profili ricercati dai Comuni, anche quelli tecnici e specializzati per il PNRR

Assunzioni smart nei Comuni campani soci ASMEL, l’Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli enti locali.

Dal 7 Marzo sono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi e sul Portale InPA i maxi avvisi per gli elenchi di idonei alle assunzioni nei Comuni (legge 113/2021). Moltissimi i profili professionali richiesti, anche esperti tecnici per il PNRR, sia laureati che diplomati e operai specializzati. C’è tempo fino al 22 marzo per candidarsi. Chi sarà incluso negli elenchi ci resterà per tre anni o comunque fino all’assunzione a tempo indeterminato. I singoli enti locali interessati possono assumere in sole 5 settimane chiamando gli iscritti negli elenchi tramite interpello e svolgendo una sola prova selettiva.

Quasi tutti i comuni campani hanno aderito alla innovativa procedura, tra cui Capri, Giugliano in Campania, Casoria, Bacoli, Monte di Procida, Qualiano, Pellezzano, Camerota, Sarno, Scafati, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Ariano Irpino, Mercogliano, Solofra, Atripalda, Montella, Montesarchio, Sant'Agata De' Goti, Pietrelcina, Telese terme, Capua, Marcianise, Orta di Atella, Pietramelara, San Nicola la Strada. Tra gli aderenti anche forme associative come le Comunità Montane Alto e Medio Sele e Terminio Cervialto. E altri enti locali stanno aderendo in questi giorni come Casal velino, Calitri e Sant’Andrea di Conza.

L’obiettivo del Maxi Concorso indetto da Asmel è anche quello di integrare gli elenchi dei profili banditi nel 2022 e messi a disposizione delle esigenze dei 4mila enti locali soci dell’Associazione. 

Tra le tante le assunzioni formalizzate col precedente bando in Campania, il record spetta al Comune di Monte di Procidacon “17 assunti in 20 giorni”. Per il sindaco Peppe Pugliese «finalmente dopo anni di blocchi, il legislatore nazionale ha aperto di nuovo le porte dei Comuni alle nuove assunzioni e noi non ci faremo sfuggire la possibilità di rendere il nostro comune più giovane, operativo ed efficiente grazie ad Asmel». 

Soddisfatto anche Adolfo Villani, sindaco di Capua tra i primi enti campani ad assumere, secondo cui «L’Elenco di idonei è una opportunità per il nostro Comune che, con un iter accelerato, ha assunto varie figure ottenendo i professionisti di cui abbiamo bisogno». Per il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, che sta assumendo un funzionario contabile «apprezziamo la possibilità di assumere personale qualificato e motivato, reclutato con una procedura innovativa». 

E soddisfatti anche i neoassunti per i quali è in programma uno specifico percorso formativo in ingresso, in collaborazione con le maggiori istituzioni accademiche dalla SDA Bocconi, al Politecnico di Milano e alla Università degli studi di Napoli Parthenope. 

Anche ad Atripalda 

Tra gli amministrativi neoassunti al comune di Orta di Atella, le due giovanissime, classe ‘93 e ’94, dichiarano «Procedura chiara sia per la preselettiva che per la fase di interpello» e l’altra «Grazie ad Asmel, in tempi brevi abbiamo ottenuto il posto nella PA scegliendo di rimanere in un comune vicino casa». Anche uno dei vigili assunti dal Comune di Atripalda è soddisfatto «Questo concorso è il futuro - dichiara - soprattutto per la prova preselettiva svolta in modalità telematica che, una volta superata, apre alle tante possibilità per i vari interpelli nei Comuni aderenti. Procedura veloce e ben gestita con la possibilità di essere assunti in Comuni vicino casa.»

Per info visita il sito https://www.asmel.eu/elencodiidonei

Dati del bando 2022

60.000 candidature provenienti da tutte le regioni italiane. Di questi il 25% nella fascia d’età 18-30 anni, il 42% di 31-40 anni, il 26% di 41-50 e il 6% oltre i 51 anni.

18.000 candidati ritenuti idonei per le assunzioni a tempoindeterminato e determinato, anche stagionali.

465 Enti locali aderenti all’accordo aggregato, prevalentemente Comuni sotto i 100mila abitanti, anche capoluoghi e alcuni Consorzi di area vasta e Unioni montane, v. elenco qui.

350 assunzioni in corso per vari profili professionali di cui il 44% di personale tecnico e specialisti.

97 neoassunti, quasi tutti a tempo indeterminato, di cui il 60%già insediati

30 giugno 2023 il Kickoff formazione neoassunti con SDA BOCCONI, POLITECNICO DI MILANO e Università degli Studi di Napoli Parthenope.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di assunzioni nei 521 comuni campani con il maxi concorso Asmel 2023

AvellinoToday è in caricamento