menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il vaccino AstraZeneca cambia nome: da oggi si chiamerà Vaxzevria

L'Ema ha accolto il cambio di nome proposto dalla casa farmaceutica

Novità sul vaccino AstraZeneca, tanto discusso nelle ultime settimane, a causa dei presunti effetti collaterali che ne deriverebbero dalla sua somministrazione. L'Ema ha, infatti, approvato il cambio di nome proposto dalla casa farmaceutica produttrice: da oggi, dunque, si chiamerà Vaxzevria.

Un'ulteriore modifica, riguarda, inoltre, anche il bugiardino del vaccino anti Covid, proprio alla voce "effetti collaterali": verranno, infatti, menzionati i rarissimi casi di trombosi che, in sparutissimi casi, potrebbero verificarsi.

Dagli Usa: "Il vaccino AstraZeneca è sicuro"

La modifica di nome e foglietto illustrativo non inficiano, a ogni modo, l'affidabilità del vaccino. Un recente studio condotto lo scorso 22 marzo negli Stati Uniti conferma, infatti, che il vaccino è sicuro e altamente efficace.

Il vaccino è stato efficace al 79% nell'arresto della malattia da Covid sintomatica e al 100% nel prevenire che le persone si ammalassero gravemente.

I risultati della analisi primaria degli studi di fase III (del vaccino) negli Stati Uniti hanno, successivamente, confermato che "la (sua) efficacia era coerente" con i dati annunciati lunedì, ha affermato la casa farmaceutica in una nota. Il laboratorio ha anche riferito che l'efficacia del suo vaccino è stata del 100% nella prevenzione dei casi gravi di Covid-19, un dato simile a quello precedentemente reso noto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento