Al Moscati grave carenza di personale infermieristico, l'allarme del NurSind

Iannuzzi: "Carenze in molte Unità Operative, soprattutto nell’area dell’Emergenza-Urgenza (Pronto Soccorso, 118, Rianimazione, Chirurgia d’Urgenza) e Sale Operatorie"

 NurSind, con la nota inviata al Direttore Generale ed al Presidente della Regione Campania De Luca, denuncia la oramai cronica mancanza di personale infermieristico,  una situazione divenuta insostenibile per gli infermieri ed operatori sanitari.

Di seguito la missiva 

"Siamo testimoni diretti, - spiega Romina Iannuzzi, Segretario Territoriale NurSind di Avellino - di quanto questa anomalia incida negativamente sull’assistenza ai pazienti, ancora più aggravata dalla mancanza di personale di supporto. L’attuale dotazione organica è in contrasto con il DCA n.67/2016, e se non ci saranno cambiamenti sarà ancora più complicato giungere al rispetto della legge 161/14 in materia di orario di lavoro e di riposo psico-fisico".
"Attualmente ci sono gravi carenze in quasi tutti i reparti, - afferma la Iannuzzi - soprattutto nell’area dell’Emergenza-Urgenza (Pronto Soccorso, 118, Rianimazione, Chirurgia d’Urgenza) e nelle Sale Operatorie. I turni di servizio sono attualmente garantiti attraverso straordinario programmato e la mancata fruizione dei riposi settimanali. Tutto ciò sta compromettendo il riposo psico-fisico dei dipendenti, con relativo rischio di aumento dello stress da lavoro-correlato".
"Siamo allo stremo"! Dicono dal NurSind. "Non è altresì accettabile che la mancanza di figure di supporto ponga il professionista infermiere nelle condizioni di svolgere quelle attività che ne dequalificano la sua professione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci rivolgiamo a chi ha dirette responsabilità - continua Iannuzzi - per non aver indetto concorsi per il personale di supporto, tra cui gli OSS che riteniamo figure cardine per una adeguata assistenza, una tendenza opposta a quella delle altre Aziende Ospedaliere di questa Regione". Preme evidenziare che solo grazie alla grande operosità del personale infermieristico si è potuto garantire assistenza e riteniamo inconcepibile che questa Azienda, con una graduatoria di mobilità extraregionale attiva, non provveda a fare assunzioni. Il personale assunto ad oggi, poco più di 50 infermieri in 3 anni, è a dir poco risibile rispetto al reale fabbisogno".
"Chiediamo un sistema virtuoso e non crediamo che una buona sanità possa passare per il reclutamento di personale attraverso contratti di somministrazione,  - dice ancora Romina Iannuzzi - la giudichiamo anzi una scelta scellerata che per nostra cultura sindacale rappresenta solo uno sfruttamento dei lavoratori. Il continuo ricorso ad esternalizzazioni tra l’altro non rispetta il Decreto Regionale n. 14 del 1 marzo 2017 dell’ex Commissario ad Acta Dott. Polimeni che prevedeva una graduale riduzione di tali contratti fino al completo esaurimento da realizzarsi entro dicembre 2018".
Il NurSind di Avellino infine, chiede assunzioni immediate di personale infermieristico sufficienti a garantire livelli assistenziali adeguati a tutela del personale e del cittadino utente; chiediamo che venga data priorità allo scorrimento dell’attuale graduatoria extraregionale di infermieri, nel rispetto dell’art. 30 del D.lgs. 165/2001.
Al Direttore Generale viene chiesto inoltre, un formale riscontro ai sensi dell’art.25 della Legge 241/1990; di poter prendere visione ed estrarre copia di tutti gli atti inerenti al lavoro somministrato dell’Azienda in oggetto, al fine di individuare il numero di contratti in essere, la durata degli stessi, la qualifica dei lavoratori interessati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento