rotate-mobile
Attualità Montella

Montella e l’Irpinia piangono l’ingegnere Salvatore Fierro

Iscritto all'Ordine degli Ingegneri di Avellino dal 1954, Fierro è deceduto ieri a 96 anni, lasciando un vuoto insostituibile nel panorama professionale locale

Montella, e l'intera comunità dell'Irpinia, è in lutto per la scomparsa dell'ingegnere Salvatore Fierro, un riferimento storico per numerosi professionisti della regione. Iscritto all'Ordine degli Ingegneri di Avellino dal 1954, Fierro è deceduto ieri a 96 anni, lasciando un vuoto insostituibile nel panorama professionale locale.

Il suo impegno e la sua dedizione all'ingegneria hanno segnato la sua lunga carriera, rendendolo una figura di rilievo anche a livello nazionale. Senatore dell'organismo professionale e fondatore nonché preside dell'Istituto Professionale di Montella, Fierro ha contribuito in modo significativo alla formazione delle generazioni future di professionisti.

La sua influenza si è estesa oltre i confini dell'Irpinia, grazie al suo ruolo chiave nella ricostruzione post sisma del 1980, un evento devastante per la regione. Fierro, infatti, è stato uno degli artefici di questa ricostruzione, progettando e dirigendo oltre 3000 opere a destinazione pubblica, abitativa, commerciale, artigianale e industriale. La sua visione e competenza hanno contribuito in modo tangibile alla rinascita di numerose comunità.

Nel corso della sua carriera, Fierro ha anche ricoperto il ruolo di Assessore alla Provincia per due consiliature, dimostrando un impegno costante nella promozione e nell'implementazione di progetti di sviluppo locale. Il suo spirito instancabile e la passione per il progresso hanno lasciato un segno indelebile nella storia della sua comunità e della professione ingegneristica.

Oltre ai suoi numerosi successi professionali, Salvatore Fierro era un uomo di famiglia. Lascia tre amati figli, Fabio, Antonello e Maria, che porteranno avanti il suo legato di integrità, professionalità e dedizione. La sua memoria rimarrà viva attraverso le opere che ha realizzato e l'impatto positivo che ha avuto sulla vita di coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo e lavorare con lui. Montella piange la perdita di un gigante, ma celebra la vita e il lascito di un uomo straordinario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montella e l’Irpinia piangono l’ingegnere Salvatore Fierro

AvellinoToday è in caricamento