menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Miss Italia, l'Irpinia si mobilita per il televoto pro Alessia Del Regno

È tra le 80 ragazze più belle d'Italia. Venerdi 6 settembre sarà su RaiUno

Sta vivendo una esperienza unica Alessia Del Regno, 18enne di Piazza di Pandola, frazione di Montoro, tra le 80 ragazze più belle d'Italia. A pochi giorni dalla serata in TV su RaiUno, prevista per venerdì 6 settembre, per l'80esima edizione di Miss Italia, Alessia si sta impegnando tra prove, coreografie e shooting in quel di Jesolo. "Qui siamo coccolate, non nascondo che dormiamo poco per i ritmi frenetici. Nonostante il duro lavoro ci sentiamo una famiglia, Miss Italia è una esperienza unica, la consiglio a tutte le ragazze di farlo" dice Alessia.

Per la prima volta nella storia del Concorso, tutte le fasi di votazione che porteranno all'elezione di Miss Italia 2019 saranno affidate esclusivamente al televoto.

Le fasi di votazione saranno quattro: si passerà dal numero di 80 miss a 40, poi a venti, a dieci, quindi a due. Prevista infine un'ulteriore fase di votazione, che coinvolgerà le ultime due miss in gara e una terza ragazza, recuperata da una giuria di esperti tra le 78 escluse.
 Il numero massimo di voti effettuabili da ciascuna utenza telefonica è di cinque per ogni sessione di voto.

I numeri del televoto sono i seguenti: 894.424 da fisso e 475.475.0 da mobile, scegliendo poi il 49 che contraddistingue Alessia Del Regno.
 L'Irpinia si mobilita per la sua giovane rappresentante che ha iniziato l'avventura vincendo il titolo a Monteforte presso il Montedoro per poi centrare il pass per Jesolo nella finalissima di Nola con il titolo di Miss Sport Campania, fascia che si addice alla 18enne vista la sua tenuta atletica come ginnasta. A Montoro ma in tutta l'Irpinia cresce l'attesa: molti amici si stanno mobilitando con manifesti e passaparola per il televoto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento