Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Mercogliano piange Cesare, il fotografo simbolo della città

"Con i tuoi scatti hai saputo raccontare, più di tante parole, la storia e i principali eventi della nostra città"

"Caro Cesare, pochi giorni fa abbiamo parlato a telefono e, nonostante gli affanni della tua malattia, con la tenacia di sempre, mi avevi rassicurato sulle tue condizioni e ci eravamo detti "a presto". Oggi, invece, dobbiamo salutarci. Noi tutti ancora siamo increduli. Hai amato intensamente la nostra Mercogliano e questo ti fa grande onore. Con i tuoi scatti hai saputo raccontare, più di tante parole, la storia e i principali eventi della nostra città. Eri il fotografo di tutti e nel cuore di tutti hai un posto. Da oggi ci accompagnerà il ricordo di un uomo garbato e discreto, dallo spirito vitale e dedito al lavoro e alla sua adorata famiglia. Mercogliano piange "il fotografo" simbolo della città, ma soprattutto un amico sincero dal cuore umile e buono. Arrivederci, Cesarino!"

Così il sindaco di Mercogliano, Vittorio D'Alessio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercogliano piange Cesare, il fotografo simbolo della città
AvellinoToday è in caricamento