rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità

Rincari, la protesta dei commercianti: “Non ce la facciamo più ad andare avanti così”

I manifestanti si sono riuniti per manifestare il loro disappunto nei confronti del caro vita e della totale assenza di iniziative e misure atte a contrastare la crisi economica

Monta la protesta dei commercianti di Avellino presso la Chiesa di San Ciro. I manifestanti si sono riuniti per manifestare il loro disappunto nei confronti del caro vita e della totale assenza di iniziative e misure atte a contrastare la crisi economica.

Rincari, la protesta dei commercianti: “Non ce la facciamo più ad andare avanti così” (Foto di Vinicio Marchetti)

"Se c'è bisogno di fermarci davanti a una rotatoria o per 12 ore, lo faremo"

"Chiederemo, innanzitutto, un blocco delle bollette e delle utenze, perché non ce la facciamo più ad andare avanti in questo modo" gridano i commercianti. "La nostra proposta è quella di scendere in strada, ma non davanti alla Prefettura: se c'è bisogno di fermarci davanti a una rotatoria o per 12 ore, lo faremo. Se non basterà, andremo in autostrada, a Roma".

Su un'eventuale serrata: "Ci abbiamo pensato. Purtroppo, la potremmo fare soltanto per un giorno, ma dato che abbiamo già dei disagi, chiudere significherebbe soffocare ancora di più le nostre attività. Abbiamo avuto il piacere di interloquire con il presidente della Confcommercio, il quale mi ha fornito le dovute motivazioni. Ci ha promesso di venirci incontro. Le amministrazioni ci devono dimostrare di non usarci".

In particolare, sul Comune di Avellino: "Il caro bollette non dipende certo dall'amministrazione o dal sindaco Festa, ma dovrebbe essere più presente. Anche per quanto concerne l'igiene, Viale Italia è diventata una vergogna".

Nargi: “Le porte del comune sono sempre aperte"

Presente, alla manifestazione, anche il Vicesindaco di Avellino, Laura Nargi: "Le porte del comune sono sempre aperte, siamo pronti ad accogliere una delegazione dei commercianti anche nella giornata di lunedì. Il caro bollette è un problema serio che non ha mai lasciato indifferente l'amministrazione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rincari, la protesta dei commercianti: “Non ce la facciamo più ad andare avanti così”

AvellinoToday è in caricamento