Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità

Fibra ottica, il Sindaco Festa sospende i lavori

Come preannunciato la settimana scorsa, il Primo Cittadino di Avellino ha deciso di bloccare i lavori di scavo per la realizzazione e/o manutenzione di reti ed impianti di comunicazione elettronica

Lavori di installazione e manutenzione di reti ed impianti di comunicazione elettronica ad Avellino. Il Sindaco Gianluca Festa ha firmato l'ordinanza n.262 del 6 giugno 2022 con cui dispone la sospensione degli interventi al fine di tutelare la pubblica e privata incolumità dei cittadini.

"IL SINDACO

CONSIDERATO

  • L'intera rete viaria del Comune di Avellino è interessata da lavori di scavo, protratti e ripetuti nel tempo, da parte dei gestori dei servizi, ed in particolare per la realizzazione della rete di comunicazione elettronica, realizzati contestualmente ed in maniera non organica né programmata, che impediscono di fatto la regolarità della circolazione stradale;
  • Il ripristino dello stato dei luoghi (strade/marciapiedi) non viene realizzato a regola d'arte né nei tempi previsti, con grave pregiudizio per la sicurezza di tutti gli utenti della strada;
  • Tale situazione determina un attuale pericolo per la pubblica e privata incolumità dei cittadini, esponendo, altresì, l'Ente al rischio di domande risarcitorie ed a responsabilità civili e/o penali per eventuali sinistri;

VISTI

  • la nota prot. 44611/22 del 3 giugno 2022 con la quale il Comandante della Polizia Municipale, a seguito delle numerose segnalazioni ricevute da cittadini e degli interventi effettuati dalle pattuglie in servizio sul territorio, segnalava la descritta situazione di intralcio alla circolazione e di pericolo per la pubblica e privata incolumità determinata dai lavori di scavo realizzati lungo le arterie viarie del territorio comunale:
  • la nota prot. 28322/22 del 7 aprile 2022, inviata a tutti i gestori di servizi, avente ad oggetto l'occupazione temporanea di suolo pubblico per lavori di scavo e relativi adempimenti:
  • gli obblighi inerenti l'esecuzione dei lavori a perfetta regola d'arte nel rispetto delle leggi e della disciplina di settore, e all'esecuzione dei ripristini stradali per qualsiasi tipologia di scavo adottato:

RITENUTO

  • necessario ed urgente garantire la sicurezza dei cittadini, la cui tutela assume carattere prioritario e prevalente ed a cui va, quindi, contemperata ed adeguata nell'immediatezza l'esigenza di realizzazione di lavori riferiti a servizi pur se essenziali e di interesse per la collettività;
  • adottare, pertanto, tutti i provvedimenti in relazione all'urgente necessità di interventi volti a superare la descritta situazioni di pericolo per la pubblica e privata incolumità nonché di grave incuria e degrado del territorio;
  • che sussistano i presupposti per l'adozione di un provvedimento urgente e cautelare per l'immediata sospensione dei lavori;

- Visti gli artt. 50 e 54 del D.L.vo n. 267/2000 T.U. Enti Locali, che attribuiscono al Sindaco il potere
di adottare provvedimenti volti a prevenire gravi pericoli che minacciano la sicurezza urbana e
l'incolumità pubblica;
- Visti gli art. 4 comma 3 L. 47/85 e 27 comma 3 T.U. 380/2001;

ORDINA
Per quanto in premessa riportato l'immediata sospensione dei lavori di scavo per la realizzazione e/o la manutenzione di reti ed impianti di comunicazione elettronica e di altri servizi su tutto il territorio comunale sino alla realizzazione definitiva ed a regola d'arte del ripristino degli scavi già effettuati al fine di assicurare condizioni di sicurezza per la circolazione stradale e tutela della incolumità dei cittadini.
Tali interventi dovranno essere effettuati entro il termine del 30 giugno 2022, concordando entro il 15 giugno 2022 apposito sopralluogo con i competenti Uffici Comunali per gli aspetti tecnici ed operativi.
DISPONE
La presente ordinanza sia immediatamente esecutiva. Alla Polizia Municipale ed alle Forze di Polizia presenti sul territorio, per quanto di rispettiva
competenza, l'esecuzione e la vigilanza in ordine all'attuazione della presente ordinanza.
La presente ordinanza sia comunicata a tutti i gestori dei servizi e sia resa pubblica mediante affissione all'Albo pretorio del Comune e diffusione attraverso gli organi di informazione oltreché sul sito dell'Ente medesimo, nonché trasmessa alla Questura di Avellino, alla Prefettura di Avellino, al
Comando Provinciale dei Carabinieri, al Comando Provinciale della Guardia di Finanza ed al Comando della Polizia Municipale.
AVVISA
che, come previsto dall'art. 3 comma 4 legge n° 241/90 mm ii avverso il presente provvedimento, può essere proposto ricorso al T.A.R. della Campania oppure in via alternativa. Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, da proporre entro i termini di legge."

262_2022_ordinanza_lavori-2[56032]-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fibra ottica, il Sindaco Festa sospende i lavori
AvellinoToday è in caricamento